Convegno “Sport e Salute” – SportivaMente

Galatone (Le) – 8 aprile 2018 – Palazzo Marchesale – “SportivaMente” Alberto c’èVinciAMO la VITAConvegno “Sport e Salute” – Nel video i momenti iniziali dell’evento con gli interventi di Antonio Calò (giornalista), Roberto Bove (Assessore allo Sport), Mino Aloisi (Presidente Comitato Sportivamente), Ciccio Cosenza (Calciatore U.S. Lecce) e Marco Mancosu (Calciatore capitano U.S. Lecce) – Video di Mauro Longo

 

Galatone, il Leverano si arrende per 3 a 0 alla Green Volley. Femminile fermata al tie-break.

Serie D Leverano 2

La città chiedeva un punto esclamativo su una stagione trionfale, la Green Volley lo ha regalato in un palasport gremito. La vittoria per 3 a 0 riportata ieri dai bianco-verdi sulla Bcc Leverano, seconda in classifica, è la ciliegina sulla torta che consacra gli uomini di Rudy Alemanno (a una giornata dalla fine del torneo e con la promozione in C già in tasca) campioni del girone B del Campionato Regionale di serie D maschile a ben dieci lunghezze di distanza dagli inseguitori giallo-blu, che si giocheranno i play off insieme alle compagini di Mesagne, Cutrofiano e Alezio.

Serie D - Leverano

Nel big match andato in scena eccezionalmente presso il Palazzetto “William Ingrosso” di Taviano (impraticabile l’impianto di Galatone, dopo una diffida arrivata dal Comando dei Vigili del Fuoco) capitan Mattia Dantoni e compagni surclassano i leveranesi con i parziali di 25-17, 25-20 e il tiratissimo 32-30 della terza frazione: una gara emozionante dove lo spettacolo si è visto non solo in campo ma anche sugli spalti, con circa 600 tifosi giunti da Galatone (anche grazie al contributo del Comune, che per permettere alle famiglie di assistere al confronto ha messo a disposizione tre navette gratuite per raggiungere la struttura di via Pier Santi Mattarella) a sostenere il sodalizio del presidente Giuseppe Giuri nella partita-simbolo di quest’anno, festeggiando tutti insieme il passaggio di categoria conquistato già la scorsa settimana sul campo della Erredì Volley Taranto. Anche se fuori casa, la giovane realtà sportiva di Galatone non si ferma davanti alle difficoltà logistiche e celebra insieme ai suoi tifosi un’annata da record, con 60 punti conquistati sui 63 disponibili finora, e regala ugualmente emozioni, ribaltando totalmente il risultato del match d’andata, l’unico che aveva visto la capolista uscire sconfitta (a gennaio finì 3 a 2 sul parquet dei giallo-blu): l’ultima gara del torneo per la formazione di Alemanno in programma sabato, con la trasferta per un classico dei derby della pallavolo salentina, quello contro l’Ugento penultimo in classifica; poi testa alla Coppa Puglia, che i bianco-verdi si giocheranno nella final-four in programma per sabato 20 a Bari, partendo dal confronto con la Asem Volley Bari, al momento quarta in classifica nel girone A.

Sfiora il successo ma non lo ottiene, invece, la compagine di Seconda Divisione femminile: le ragazze guidate da mister Danilo Porco domenica mattina cedono in casa contro la Fisiodinamicenter Caprarica per 3 a 2, al termine di un match combattuto: 26-24, 24-26, 25-15, 24-26, 9-15 i parziali con cui capitan Marta Calò e compagne mettono in cascina soltanto un punto, vista la sconfitta al tie-break. Ora il roster rosa della Green è fermo a 18 punti in classifica (girone A), in ottava posizione, in attesa della trasferta di domenica contro il Lequile, fanalino di coda.

Grande festa a Galatone, per la Green Volley il sogno serie C è realtà

Green Volley - Festa Promozione

Un tre a zero sudato sul campo e poi la gioia per una città intera: la Green Volley Galatone conquista matematicamente la serie C con due giornate d’anticipo rispetto alla fine del Campionato Regionale di Serie D Maschile, battendo la Erredi Volley Taranto in trasferta e mettendo in saccoccia il diciannovesimo successo stagionale.

I ragazzi guidati da mister Rudy Alemanno vedono così un felice epilogo per la cavalcata che li ha visti protagonisti dall’inizio della stagione ad oggi, staccando il biglietto per la massima serie regionale con un successo non scontato sulla formazione ultima in classifica. I padroni di casa giocano infatti un ottimo match e mettono in difficoltà a più riprese i bianco-verdi, che però la spuntano sempre: finisce 20-25 la prima frazione, mentre nel secondo set l’esito si decide soltanto ai vantaggi, con la Green che recupera da una situazione negativa che la vedeva sotto di ben 11 punti, per poi chiudere con il parziale di 24-26. In scioltezza la terza frazione, con la capolista che domina e chiude la pratica Taranto sul punteggio di 15-25. Hanno nomi e cognomi gli eroi dell’impresa che al suo secondo anno di vita ha visto il giovane sodalizio galateo guidato dal presidente Giuseppe Giuri e dal segretario Alberto Papa prenotare un posto per un campionato così prestigioso nella prossima stagione: capitan Mattia Dantoni, regista del team di Alemanno, e gli altri due palleggiatori Alessio Corciulo Leuzzi e Gabriele Rizzo, i laterali Aristide De Bitonti, Andrea Muci e Michele Muci, l’opposto Alessio Pica, il libero Roberto Quaranta, i centrali Alessandro Papa, Sandrino Seclì, Raoul Cuppone, Pierluigi Manta, con l’apporto speciale dell’icona del volley Antonio Papa.

Green Volley - Serie D Taranto

La Green vince ed è subito grande festa, non solo nel palazzetto della Erredi Volley ma anche in città, dove la voce si sparge e tutta la comunità si stringe intorno ai bianco-verdi: al ritorno in tarda serata dalla trasferta, un gruppo di tifosi accoglie la squadra alle porte della città e celebra il successo che decreta il primo posto del girone B del torneo ancora prima del big match casalingo di domenica prossima contro la Bcc Leverano, compagine seconda in classifica. Un match che Dantoni e compagni vogliono giocare al massimo delle proprie possibilità, per ribaltare il risultato dell’andata che ha visto i bianco-verdi capitolare per la prima e unica volta in stagione, cedendo nel gennaio scorso ai giallo-blu per 3 a 2. Fischio d’inizio alle 18, come sempre al Pala Colitta di via Cosimo Settimo: un confronto che si mostrerà serrato per il quale la società chiama la città a raccolta, a sostegno dei neo-promossi.

Dopo lo scontro al vertice, il classico derby con l’Ugento per l’ultima di campionato: per il sabato prima di Pasqua è fissato l’ultimo appuntamento stagionale per gli uomini di Alemanno, che si giocheranno a Bari la final four della Coppa Puglia.

GREEN VOLLEY, COMPLIMENTI!

GREEN VOLLEY, COMPLIMENTI!

GREEN VOLLEY, COMPLIMENTI!

Vittoria dopo vittoria, gradino dopo gradino, la nostra Green Volley ha conquistato la promozione matematica in serie C.

E’ un bel traguardo che fa parte di un progetto di persone appassionate, positive e propositive che hanno rilanciato la pallavolo a Galatone rinunciando agli individualismi e riscoprendo il piacere della collettività.

Proprio questo è il merito umano più grande di una società che vuole tornare sui palcoscenici importanti a cui è stata abituata negli anni, portando alla nostra città anche grandi soddisfazioni.

Quando qualcuno fa qualcosa di così importante attrae però le invidie, le storture e le chiacchiere di chi, purtroppo, non riuscendo a raggiungere gli stessi risultati, cerca modi squallidi e antisportivi di rovinare tutto, penso però che ormai Green Volley possa avere la maturità di comprendere la “frustrazione sportiva” degli altri e passare avanti senza dare adito alle cattiverie.

Un esempio è sicuramente la figura inopportuna ed esagerata della dirigenza mesagnese in occasione dell’ultima partita, con dichiarazioni post-gara al limite della calunnia e della diffamazione.

Tra l’altro certe calunnie hanno offeso gravemente sia il pubblico che l’impianto, e su questo non vorrei dilungarmi perché, come al solito, tutti vedono la pagliuzza nell’occhio dell’altro ma non la trave nel proprio.

Ancora auguri Green Volley!

Roberto Bove

Assessore allo Sport

 

Galatone, la Green Volley vince 3 a 2 sul Mesagne. E sabato va a Taranto per conquistare la C

Serie D - Mesagne 3Una battaglia all’ultimo pallone e una festa per tutta la città. Un’altra domenica di sport si è conclusa a Galatone, con il Pala Colitta di via Cosimo Settimo ancora una volta gremito che ha festeggiato insieme alla Green Volley la vittoria per 3 a 2 nella battaglia epica contro la Apulia Diagnostic Mesagne.

Incontro al cardiopalma per la formazione guidata da mister Rudy Alemanno, che con il tie-break vincente della quartultima giornata del Campionato Regionale di serie D maschile mette in cascina altri due punti fondamentali in vista della conquista della C, massimo campionato regionale: la terza in classifica del torneo gioca una gran partita e fa inciampare a più riprese i bianco-verdi, che però alla fine si impongono nel tripudio generale. Inizia infatti in salita la gara per capitan Dantoni e compagni, che nella prima frazione di una partita tesa e di alto livello soccombono agli ospiti con il punteggio di 25-27. La reazione non tarda ad arrivare e nel secondo set i padroni di casa fermano il tabellone in proprio favore sul 25-19, prima di uscire sconfitti dalla terza frazione di gara per 23-25. Stesso punteggio a campi invertiti nel quarto set, con il libero Roberto Quaranta che difende tutto ciò che può e la squadra che si compatta intorno ai martelli De Bitonti e Andrea Muci (subentrato a metà gara al fratello Michele), con l’inconfondibile qualità dei centrali Papa-Seclì che fanno breccia nel muro avversario, e con l’opposto Alessio Pica che fucila in diagonale la difesa brindisina: la capolista chiude i conti sul 25-23, mentre il tie-break già dall’inizio si presenta a senso unico e permette di liquidare la pratica Mesagne sul punteggio di 15-7.

Serie D - Mesagne

Esplodono di gioia i tifosi al fischio finale dell’arbitro, pronti a seguire il team del presidente Giuseppe Giuri nella prossima trasferta di Taranto (sabato alle 18:30): se i bianco-verdi porteranno a casa una vittoria da tre punti, saranno matematicamente promossi in C con tre giornate d’anticipo, visto il distacco di sette punti con il quale gli uomini di Alemanno tengono a distanza la seconda della classe, Leverano, che tra l’altro affronteranno in casa tra due settimane, in occasione della penultima giornata di campionato.

Un brutto ko casalingo registra invece la Seconda Divisione femminile, guidata da mister Danilo Porco: alla prima giornata di ritorno del girone A del torneo provinciale, Marta Calò e compagne soccombono per 3 a 1 in uno scontro più che abbordabile contro la Biofon Lecce. Le bianco-verdi perdono il primo set di misura (23-25), si impongono al secondo (25-16) ma nella terza e nella quarta frazione di gara lasciano troppo spazio alle ospiti, che chiudono rispettivamente con i parziali di 20-25 e 19-25. E lo staff della Green sprona le ragazze a fare di più, chiedendo tenuta e concentrazione, oltre che costanza in allenamento. Anche per il roster rosa il prossimo appuntamento è in programma sabato, con la trasferta che lo vedrà impegnato contro la WeSport di Lecce (via alle 17).

Intanto due nuove avventure sono iniziate per il giovane sodalizio pallavolistico, che in settimana ha affrontato le prime gare della Terza Divisione Young maschile e femminile, torneo under 14 con due fuoriquota contemplati: i ragazzi di mister Aldo Zuccalà sabato sera hanno incassato una sconfitta casalinga dal Brindisi,  mentre le ragazze di mister Alessio Giaffreda hanno capitolato in trasferta contro la Magik Copertino.

14° Campionato Nazionale di Ginnastica Ritmica

Corigliano d’Otranto (Le) – 17 marzo 2019 – Palasport – 14° Campionato Nazionale di Ginnastica RitmicaFase Regionale CSI Puglia e Provinciale CSI Terra d’Otranto 2019 – 1° Memorial Prof.ssa Gabriella Bianco – Nel video l’intervento di Ivano Rolli (Presidente Regionale CSI Puglia) e alcuni momenti della manifestazione – Video di Mauro Longo

Galatone, serie D, la Green Volley abbatte il Locorotondo. Femminile perdente a Melendugno

Serie D maschile - Locorotondo

Serie D maschile – Locorotondo

Non sbaglia un colpo la Green Volley Galatone, che anche alla diciassettesima giornata del Campionato Regionale di serie D maschile esce vincitrice da un entusiasmante scontro giocato tra le mura di casa.

A farne le spese stavolta è la Volley Club Locorotondo, che giunge al Pala Colitta da ottava in classifica e non riesce ad arginare gli uomini di mister Rudy Alemanno, che fanno bottino pieno battendo i baresi con un netto 3 a 0.
Gara che in nessun frangente impensierisce troppo i bianco-verdi, che chiudono i parziali sui punteggi di 25-16, 25-20 e 25-14 mostrando una buona tenuta di squadra e riuscendo a non far emergere mai le doti tecniche degli ospiti: tira e fa punto il giovane laterale di Galatone Michele Muci, protagonista di una crescita tecnica e sportiva ragguardevoli dall’inizio della stagione ad oggi. Il match segna anche il ritorno in campo di Antonio Papa, 50 anni ad aprile, leggenda della pallavolo galatonese, che fa al meglio le veci del figlio Alessandro, lontano dalla città per motivi di lavoro, prima di lasciare spazio al giovane centrale del vivaio Pierluigi Manta.
Il sedicesimo successo in campionato vede così la formazione bianco-verde raggiungere quota 49 punti in classifica, alla testa del girone B del torneo con sei lunghezze di vantaggio sulla seconda, Leverano. Tutto ciò a 5 giornate dal termine della regular season: sta per cominciare il rush finale verso la conclusione del campionato, con gli uomini di Alemanno già proiettati alla fondamentale gara di domenica prossima in casa della quinta in classifica, la Volley Alezio. Calendario che prevede poi lo scontro diretto con Mesagne (in casa), la trasferta a Taranto, il big match alla penultima giornata contro Leverano e il finale di stagione tra le mura dell’Ugento.

Non gioisce invece la compagine impegnata nel campionato di Seconda Divisione Femminile: sabato sera le ragazze guidate da mister Danilo Porco soccombono per 3 a 0 (25-22, 25-12, 25-13) nella trasferta di Melendugno, seconda in classifica nel girone A della competizione. Agli atti un vantaggio sprecato nel primo parziale e ancora una volta lo schieramento in campo, per diversi frangenti, di ben quattro (talvolta cinque) atlete under16 che si stanno formando nel settore giovanile. 14 sono i punti conquistati da Marta Calò e compagne in dieci gare disputate: prossimo appuntamento per il roster rosa sabato alle 16:30 a Lecce contro la Nike Volley, capolista della competizione.