Alle bugie di Nisi, Tundo e company.. noi rispondiamo con i fatti !

IMG-20190325-WA0009
Questi sono i risultati del nostro lavoro al servizio della Comunità, finanziamenti importanti che porteranno crescita e sviluppo per Galatone, senza aver contratto nessun mutuo!
Un segno più che non rappresenta un punto di arrivo ma un punto di partenza.
meno vignette e più confronti !!
Noi ci siamo, come sempre !

Il Sindaco 

Flavio Filoni

Il vero volto dell’amministrazione Filoni

Il vero volto dell'Amministrazione Filoni

Il vero volto dell’Amministrazione Filoni

Tasse aumentate, addizionale Irpef al massimo consentito dallo Stato, sprechi economici, servizi onerosi e inutili in quanto non utilizzati, poca attenzione al territorio, questo il vero volto della sinistra galatonese che alla guida amministrativa di questa città sta portando il Paese alla deriva.

I dati sono evidenti dalle delibere dell’ultimo consiglio comunale con le quali la maggioranza determina un nuovo aumento della TARI del 9%, oltre all’aumento del 7% già propinato lo scorso anno, un aumento dell’addizionale Irpef allo 0,8%, numero elevato di multe, aumento di 200 mila euro per la gestione dei contenziosi, ulteriori 200 mila euro per i costi di riscossione TARI, 50 mila euro per la navetta mai utilizzata, aumento smisurato di tutti i diritti di segreteria.

Queste alcune delle più evidenti situazioni, mentre il Paese continua ad essere spento e abbandonato a se stesso.

Basti pensare alla villa di Piazza Itria ormai completamente abbandonata, periferie sempre meno sicure , coinvolgimento sociale sempre in calo.

E per finire, rispetto a chi dell’ambiente ne ha fatto il cavallo di battaglia, non resta che dire che si dimostra effettivamente che tanto interesse era solo uno slogan elettorale: l’ecocentro è sempre chiuso, il verde pubblico non viene minimamente curato, e le contrade sono disseminate di rifiuti e di AMIANTO che ormai, non si sa com’è, non fa più male.

I consiglieri di opposizione

UFFICIO AGRICOLTURA: INAUGURAZIONE E PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

Galatone (Le) – 9 marzo 2019 – Palazzo Marchesale ingresso da Via Castello – UFFICIO AGRICOLTURA: INAUGURAZIONE E PRESENTAZIONE DEL PROGETTO – Con delibera G.M. n. 265 del 19.10.2018 il Comune di Galatone ha istituito l’Ufficio Agricoltura, con l’obiettivo di garantire una consulenza qualificata a tutti coloro che vogliano impegnarsi nel settore primario in qualità di imprenditori o semplici cittadini – Interventi di Giancarlo Tuma (Presidente eLabora Cooperativa di Comunità di Galatone), Crocifisso Aloisi (Consigliere Comunale con delega all’agricoltura) e Maurizio Pinca (Assessore Attività Produttive) – Video di Mauro Longo

GeneraWELFARE eLabora-zione di un modello di welfare generativo

Galatone (Le) – 6 marzo 2019 – Frantoio Ipogeo del Palazzo Marchesale – “GeneraWELFARE eLabora-zione di un modello di welfare generativo” presentazione ufficiale del progetto – Interventi di Giancarlo Tuma (Presidente eLabora Cooperativa di Comunità di Galatone), Flavio Filoni (Sindaco di Galatone) e Valentino Moretto (Ingegnere Cooperativa di Comunità di Galatone) – Video di Mauro Longo

 

PANNELLI SOLARI CHE … SCOTTANO!

PANNELLI SOLARI CHE … SCOTTANO !

PANNELLI SOLARI CHE … SCOTTANO!

IMPIANTI SOLARI SUGLI EDIFICI PUBBLICI: SOLDI DI TUTTI, GUADAGNI DI POCHI, RISPARMI DI NESSUNO

Il Comune di Galatone ha pagato centinaia di migliaia di euro per impianti solari installati su 12 edifici pubblici, in gran parte scuole. Quali sono stati i benefici per la comunità? Dopo tre anni di battaglie da parte di Galatone Bene Comune, l’Amministrazione Comunale vuole finalmente accertare se i cittadini abbiano pagato ingiustamente per questi impianti. Si arriva così tardivamente ad una causa legale, dall’esito incerto, che costerà altri denari pubblici.

VI RICORDATE COSA ERA SUCCESSO?

Ai tempi dell’Amministrazione Miceli, arriva un finanziamento ministeriale e vengono SPESI OLTRE 1 MILIONE DI EURO: PER OTTENERE QUALI VANTAGGI?
Infatti, le spese per il riscaldamento e la produzione di acqua sanitaria a carico di tutta la collettività non sono affatto diminuite nelle utenze servite, anzi in molti casi sono aumentate.

Dal 2012, però, anno in cui gli interventi sono stati ultimati, nessuno si è preoccupato di verificare l’effettivo risparmio che questi impianti avrebbero dovuto garantire secondo le norme del bando di gara aggiudicato alla ditta.
Quando GALATONE BENE COMUNE ha sollevato dubbi sull’effettivo funzionamento di tali impianti e sulle relative spese sostenute (75.000 € all’anno), nessuna forza politica ha sostenuto la nostra battaglia.

Anche di fronte a simile indifferenza, CONVINTI CHE NON FOSSE TUTELATO L’INTERESSE DEICITTADINI, SIAMO ANDATI AVANTI.

A quel punto l’Amministrazione Nisi ha bloccato il versamento delle rate all’impresa, ma né la Maggioranza, né l’Opposizione hanno mai messo in discussione l’efficienza degli impianti stessi, cominciando a chiedere conto dei risultati; allora si sarebbe potuto intervenire, ed era già tardi!
Nel 2017, l’Amministrazione Comunale è cambiata: ABBIAMO SOLLECITATO LA GIUNTA FILONI MA LE NOSTRE RICHIESTE HANNO TROVATO SEMPRE RISPOSTE EVASIVE E MURI DI GOMMA. SIAMO ANDATI AVANTI.

AD UN TRATTO L’AMMINISTRAZIONE SI SVEGLIA, ma solo dopo aver ricevuto, nell’agosto del 2018, un‘ingiunzione per il pagamento di quanto reclamato dall’impresa, vi si oppone e chiede soltanto ora di “far accertare l’inadempimento contrattuale della società, donde far dichiarare la risoluzione del contratto di appalto e far accertare eventuali responsabilità progettuali con relativo risarcimento in favore dell’Ente.” (Deliberazione Giunta Comunale n. 258 del 09/10/2018).

ERA ORA!

Associazione
GALATONE BENE COMUNE

Galatone: la Lega c’è!

galatone la lega c_è!

Galatone la Lega c’è!

Giovedì 10 gennaio 2019 si è tenuto il corso di primo soccorso pediatrico nella città di Galatone, organizzato dalla segreteria cittadina Lega – Salvini Premier in collaborazione con l’associazione Misericordia sez. Racale.

Abbiamo avviato la nostra attività sul territorio offrendo un servizio di utilità sociale e rilasciando ben 146 attestati di partecipazione.

Il corso, completamente gratuito, si è tenuto a palazzo Marchesale ed a partecipare sono stati genitori, nonni, neo-mamme, donne in dolce attesa, ristoratori, oss, infermieri e tante altre persone, all’interno di una cornice di entusiasmo e voglia di essere informati su un tema così importante.

Unica nota spiacevole della serata è stato l’intervento della Polizia Municipale che in pochi minuti ha sanzionato tanti dei partecipanti per aver posteggiato l’auto in divieto di fermata: o tutti i partecipanti hanno ignorato la segnaletica – cosa che ovviamente si esclude – oppure l’amministrazione ha pensato bene di batter cassa, sfruttando il successo dell’iniziativa, sanzionando auto poste ove la segnaletica è ambigua (nello spazio antistante al palazzo, ad esempio, sono presenti strisce bicolore bianche e blu) e non manutenzionata. A fronte di tutto ciò, avremmo apprezzato se l’amministrazione avesse predisposto personale capace di dare indicazioni precise circa l’interpretazione della non-segnaletica presente che ha finito con il danneggiare anche auto di persone disabili: nonostante l’esposizione del regolare tagliandino, si sono vista rifilata la multa avendo parcheggiato in prossimità del palazzo, ove i posti per i disabili erano già occupati.

Ben consapevoli che le regole vanno rispettate, ed essendo noi i primi a sostenere questo principio, “ci auguriamo che il Sindaco, anche assessore alla cultura, sperimenti, per le prossime volte, maggiori forme di collaborazione che non legittimino ovviamente infrazioni ma che le evitino grazie ad interventi di supporto laddove l’ambiguità, in questo caso della segnaletica, può danneggiare i cittadini.

“Speriamo, inoltre, che i proventi delle multe fatte, in occasione dell’evento organizzato dalla Lega, vengano utilizzati per restituire ai Galatonesi una segnaletica verticale ben visibile e quella orizzontale degna di tale nome, chiara e interpretabile da tutti nello stesso modo”: commenta così l’accaduto Elisa Rizzello, Segretario Provinciale Lega-Salvini Premier.

Si coglie l’occasione per esortare la cittadinanza alla partecipazione, al coraggio di ribadire le proprie idee, necessità e volontà, all’informazione, al confronto a viso aperto, al superamento della sudditanza politica, a rendersi partecipe della vita politica e sociale del nostro paese: la Lega a Galatone c’è!

Segreteria Cittadina Lega – Salvini Premier