LEZIONE N 21 – “Identità – Autonomia – Competenza”

CONCORSO ORDINARIO SCUOLA INFANZIA E PRIMARIA (decreto 498/2020) – Lezioni di Enrico Longo

LEZIONE N.21 – “Identità – Autonomia – Competenza”

contatti: enrico.longo@libero.it

Per richiedere gratuitamente la lezione in audio: lapostillablog@gmail.com

Segui tutte le lezioni di Enrico Longo: https://www.youtube.com/playlist?list=PLArpTseRfUJCEw161i9JmV4hVQjfSWDOy

SIMULAZIONE QUESITO “IMPARARE A IMPARARE”: perché? come? – LEZIONE N.20

CONCORSO ORDINARIO SCUOLA INFANZIA E PRIMARIA

(decreto 498/2020)

Lezioni di Enrico Longo

LEZIONE N.20 SIMULAZIONE QUESITO “IMPARARE A IMPARARE”: perché? come?

Una competenza- chiave, una metacognizione, un tratto fondamentale della persona nella società odierna, complessa, mutevole, dai confini sempre più ampi e dai tratti sempre più problematici.

Rappresenta forse la strategia fondamentale del processo educativo, quella che deve trasmettere il bisogno costante di conoscere, di sapere, di interrogarsi, di ricercare il senso e i significati dell’esperienza.

Imparare per tutta l’esistenza, per poter partecipare alla vita sociale, politica e culturale con piena consapevolezza e con il possesso del bagaglio complessivo necessario per una cittadinanza attiva e responsabile.

Sentire il bisogno di aprirsi al mondo, al dialogo sociale, al confronto, avvertire la problematicità del reale e disporsi criticamente nella ricerca delle giuste risposte, non fermarsi alla superficie delle questioni ma andare a fondo, individuare le ragioni, capire.

Volontà e capacità di apprendere, queste le condizioni che rendono possibile la ricerca personale, sentire le motivazioni e l’importanza di andare avanti nel sapere e nella partecipazione, potendo contare sulla padronanza delle vie e degli strumenti operativi per agire autonomamente, oltre gli anni della scolarità, ma potendo contare sugli esiti formativi dell’istituzione scolastica.

E’ di tutta evidenza, in questo campo, l’importanza dell’azione educativa e didattica della scuola, della sua capacità di aprire al mondo e di orientare, delle scelte e delle strategie, della capacità di sollecitare e consolidare le motivazioni, dei metodi e dei vari approcci alla conoscenza, della qualità delle esperienze intellettuali e sociali.

La costante accelerazione e mutevolezza della società postula il carattere permanente dell’educazione, la necessità di dare precoce avvio all’intervento educativo e di non considerarlo mai conchiuso. La scuola prepara al “dopo la scuola”, costruisce durante il percorso scolastico gli strumenti utili alla persona per poter agire in piena autonomia e con il possesso delle necessarie risorse personali: educare al cambiamento, a saper affrontare il nuovo e l’imprevisto, la problematicità delle situazioni.

Sono traguardi, questi, che impongono di agire sulla persona più che sui contenuti, pensando alle giuste strategie e predisponendo gli ambienti che sollecitino contemporaneamente le risorse mentali e il bisogno di relazione e di dialogo sociale, in un processo che abbia inizio sin dalla scuola dell’infanzia e copra l’intero percorso scolastico.

Far leva sulla naturale curiosità, allargare costantemente il quadro degli interessi, orientare alle relazioni e al dialogo sociale, far vivere l’esperienza della problematicità della realtà, orientare alla scoperta.

Trasmettere costantemente la consapevolezza che le conoscenze non debbono essere attese ma sono il risultato di un processo di ricerca, che richiede impegno intellettuale e organizzazione del lavoro, far avvertire l’importanza della collaborazione, del confronto, del dialogo. Curare comunque che non vengano mai meno la fiducia nelle proprie capacità e un profondo senso di autostima.

L’imparare a imparare non è un settore specifico del curricolo, non è il frutto di specifiche lezioni, è fondamentalmente il più importante risultato di un’esperienza scolastica improntata all’azione, all’impegno, alla ricerca, individuale e collaborativa.

Enrico Longo __________________________________________________________________________ contatti: enrico.longo@libero.it

Per richiedere gratuitamente la lezione in audio: lapostillablog@gmail.com

Segui tutte le lezioni di Enrico Longo: https://www.youtube.com/playlist?list=PLArpTseRfUJCEw161i9JmV4hVQjfSWDOy

Imparare a imparare – LEZIONE N.19

CONCORSO ORDINARIO SCUOLA INFANZIA E PRIMARIA (decreto 498/2020)

Lezioni di Enrico Longo

LEZIONE N.19 – Imparare a imparare

contatti: enrico.longo@libero.it

Per richiedere gratuitamente la lezione in audio: lapostillablog@gmail.com

Segui tutte le lezioni di Enrico Longo: https://www.youtube.com/playlist?list=PLArpTseRfUJCEw161i9JmV4hVQjfSWDOy

SIMULAZIONE QUESITO: “La cittadinanza attiva significato e valore” -LEZIONE N. 18

CONCORSO ORDINARIO SCUOLA INFANZIA E PRIMARIA (decreto 498/2020)

Lezioni di Enrico Longo

LEZIONE N.18

SIMULAZIONE QUESITO

“La cittadinanza attiva significato e valore”

E’ un motivo che assume rilievo nella società democratica, dove il rispetto dei diritti della persona è la principale ragione dello sviluppo e del progresso sociale. Nella società democratica non vi è contrasto tra individuo e collettività, anzi è da dire che lo sviluppo integrale della persona nelle diverse dimensioni, intellettuale, sociale, etica è condizione imprescindibile per la sopravvivenza del modello democratico e per il suo progressivo avanzamento.

Ecco perché nel campo delle politiche scolastiche degli ultimi decenni ritornano costantemente motivi come la centralità dell’alunno, l’inclusione, l’individualizzazione e la personalizzazione degli apprendimenti, l’anticipazione dell’attenzione educativa perfino agli anni che precedono la scuola dell’infanzia, la considerazione dell’educazione come un processo permanente che copre l’intera esistenza.

Nessuno dev’essere escluso, ciascuno deve essere aiutato a inserirsi e integrarsi nel contesto socio-culturale, tutti debbono trovare, nel corso della frequenza scolastica, le condizioni per raggiungere i migliori traguardi possibili.

La cittadinanza attiva rappresenta la strategia di fondo. Essa presuppone la partecipazione consapevole, responsabile, interessata e aperta alle varie problematiche delle realtà vicine e lontane, nazionali, europee e mondiali. E’ interesse e sensibilità per i problemi, capacità di comprendere e di saper intervenire con le necessarie competenze, autonomia di giudizio e senso critico.

Essa presuppone anzitutto il possesso delle otto competenze chiave dettate dalla Commissione e dal Consiglio europei, necessario per una generale e significativa partecipazione, ma anche l’attenzione all’ambiente e ai problemi ad esso legati, il rispetto delle regole e l’etica della responsabilità, il senso della legalità, l’uso responsabile, onesto e critico degli strumenti della tecnologia digitale, la capacità dell’ agire sociale e di prendere decisioni giuste e condivise, tolleranza e accettazione, superamento di ogni forma di discriminazione in base al sesso , alla cultura, alla nazionalità, e così via.

L’attenzione alla cittadinanza attiva e la ricerca delle più adeguate forme e modalità per realizzarla vede costantemente una significativa sintonia tra il Governo nazionale e le istituzioni europee. Lo si può facilmente constatare attraverso i documenti e le proposte di innovazione, nati quasi sempre da iniziative concordate o da piena adesione del nostro paese a strategie elaborate in seno alla Commissione europea. Le Indicazioni nazionali e le varie raccomandazioni e direttive europee mostrano una chiara convergenza sulle più importanti strategie educative e, in particolare, nel vedere l’inclusione, la qualità della formazione, sempre più precoce e permanente, la partecipazione consapevole e critica alla vita sociale, economica, politica e culturale come la strategia su cui decisamente puntare.

L’introduzione dell’educazione civica, nelle forme, nei contenuti e secondo le modalità previste, ossia non come disciplina a sé stante, ma come motivo trasversale all’intero curricolo, che responsabilizza le intere scuole, con contenuti concreti e chiari che attengono ai vari aspetti del vivere e secondo metodologie e criteri didattici, desunti dalla migliore tradizione della didattica attiva e operativa degli alunni, appare un momento decisivo perché la cittadinanza attiva entri realmente e profondamente nell’esperienza scolastica di tutti gli alunni, facendo della scuola un valido servizio sociale e civile per il paese e per l’intera comunità europea.

Enrico Longo

_________________________________________________________________________ contatti: enrico.longo@libero.it

Per richiedere gratuitamente la lezione in audio: lapostillablog@gmail.com

Segui tutte le lezioni di Enrico Longo: https://www.youtube.com/playlist?list=PLArpTseRfUJCEw161i9JmV4hVQjfSWDOy

L’educazione civica: come? perché? – LEZIONE N.17

CONCORSO ORDINARIO SCUOLA INFANZIA E PRIMARIA (decreto 498/2020)
Lezioni di Enrico Longo

LEZIONE N.17 – L’educazione civica: come? perché?

contatti: enrico.longo@libero.it

Per richiedere gratuitamente la lezione in audio: lapostillablog@gmail.com

Segui tutte le lezioni di Enrico Longo:
https://www.youtube.com/playlist?list=PLArpTseRfUJCEw161i9JmV4hVQjfSWDOy

La Programmazione nella scuola – LEZIONE N.16

CONCORSO ORDINARIO SCUOLA INFANZIA E PRIMARIA (decreto 498/2020)

Lezioni di Enrico Longo

LEZIONE N.16 – La Programmazione nella scuola

contatti: enrico.longo@libero.it

Per richiedere gratuitamente la lezione in audio: lapostillablog@gmail.com

Segui tutte le lezioni di Enrico Longo: https://www.youtube.com/playlist?list=PLArpTseRfUJCEw161i9JmV4hVQjfSWDOy

La tecnologia digitale e la scuola – LEZIONE N 15

CONCORSO ORDINARIO SCUOLA INFANZIA E PRIMARIA (decreto 498/2020) Lezioni di Enrico Longo

LEZIONE N.15 – La tecnologia digitale e la scuola

contatti: enrico.longo@libero.it

Per richiedere gratuitamente la lezione in audio: lapostillablog@gmail.com

Segui tutte le lezioni di Enrico Longo: https://www.youtube.com/playlist?list=PLArpTseRfUJCEw161i9JmV4hVQjfSWDOy

La continuità educativa – LEZIONE N.14

CONCORSO ORDINARIO SCUOLA INFANZIA E PRIMARIA (decreto 498/2020)

Lezioni di Enrico Longo

LEZIONE N.14 – La continuità educativa

contatti: enrico.longo@libero.it

Per richiedere gratuitamente la lezione in audio: lapostillablog@gmail.com

Segui tutte le lezioni di Enrico Longo: https://www.youtube.com/playlist?list=PLArpTseRfUJCEw161i9JmV4hVQjfSWDOy

Motivazione e Apprendimento – LEZIONE N 13

CONCORSO ORDINARIO SCUOLA INFANZIA E PRIMARIA (decreto 498/2020)

Lezioni di Enrico Longo

LEZIONE N. 13 – Motivazione e Apprendimento

contatti: enrico.longo@libero.it

Per richiedere gratuitamente la lezione in audio: lapostillablog@gmail.com

Segui tutte le lezioni di Enrico Longo: https://www.youtube.com/playlist?list=PLArpTseRfUJCEw161i9JmV4hVQjfSWDOy

Educare al pensiero critico – LEZIONE N.12

CONCORSO ORDINARIO SCUOLA INFANZIA E PRIMARIA (decreto 498/2020)

Lezioni di Enrico Longo

LEZIONE N. 12 – Educare al pensiero critico

contatti: enrico.longo@libero.it

Per richiedere gratuitamente la lezione in audio: lapostillablog@gmail.com

Segui tutte le lezioni di Enrico Longo: https://www.youtube.com/playlist?list=PLArpTseRfUJCEw161i9JmV4hVQjfSWDOy