“WE CARE” – Tre atti di Enrico Longo – anno scolastico 2007/08

Galatone (Le) – Sala Teatro Scuola Primaria “G. Susanna” – anno scolastico 2007/’08 – “ WE CARE” Incontro con Giuseppe Susanna e Don Lorenzo Milani, Tre atti di Enrico Longo – Un anno di studio su Don Lorenzo Milani e Giuseppe Susanna, ai quali sono intitolate le due scuole dell’allora Primo Circolo Didattico, oggi I. C. Polo 1 – un viaggio a Barbiana e la rappresentazione di un testo teatrale con riprese esterne nella cittadina toscana – Classi VA, VB, VC, VD e VE – Insegnanti: Elena Carlà, Ornella De Benedittis, Maria Grazia Federico, Rosanna Giaffreda, Antonio Macchia, Alessandra Maglio, Rosanna Magurano, Annarosa Miccoli, Giuseppina Mino, Maria Mino, Lucia Paglialunga, Gabriella Presicce, Antonella Prete e Anna Scrascia – Coreografie di Patrizia ConteMauro Longo (Don Lorenzo Milani), Luciano Vaglio (Giuseppe Susanna) – Hanno Collaborato: Antonio Napolitano, Paolo Lezzi, Gruppo “Anziani Moderni”, Biagino Colopi, Crocifisso Mazzarella, Loreta Fanuli, Sandro Colazzo, Tommaso Filieri, Lorenzo Filoni, Salvatore Gira, Alessandro Inglese, Agostino Maglio, Sebastiano Margiotta Casaluci, Antonio Picciolo, Geppino Ramundo, Gianluca Ramundo, Marco Rizzo, Marco Vito ed Emiliano Zuccalà – Riprese Video di Michele Mariano – Montaggio video di Andrea Miglietta (Skakkomatto)

La Città del Galateo

LA CITTA’ DEL GALATEO

Testo di Enrico Longo

Musica di Luigi Mariano

Arrangiamenti di Alessandro Zuccaro

Riprese e montaggio video di Michele Mariano

____________________________________________________________________________________________

“Nell’ormai lontano 2009, quasi a dare voce e vigore a un progetto di rinascita per la nostra città, scrissi i versi de “La Città del Galateo” che furono poi musicati da Luigi Mariano. Ne uscì un inno alle bellezze naturali, storiche e artistiche della Città, che, ad ascoltarlo, riaccende il sentimento di appartenenza e di solidarietà tra tutti noi che di essa siamo parte. Non appare dunque banale, nel difficile momento che stiamo affrontando, di riascoltarlo, magari unendoci tutti in un canto d’amore e di speranza.”

Enrico Longo


 

LA CITTA’ DEL GALATEO  

                       I

  T’ho conosciuta solo in cartolina

   e ti lasciai più di trent’ anni fa,

   io non capivo ma quella mattina

   vidi financo piangere papà.

   Oggi da te ritorno finalmente,

   cammino per le tue stradine strette

   e mentre guardo tutt’intorno in mente

   le sue parole mi ritornan nette.

                Una città ch’è fatta da un artista

                di bellezze e di arte essa è un museo

                un’immagine splendida alla vista

                Galatone, Città del Galateo!

                      II

Scoprine in tutti gli angoli il decoro,

fermati poi a parlare con la gente

ricordale: possiede un gran tesoro

mentre talvolta pensa d’aver niente.

Entra nei vicoletti, nei cortili,

ammirane i ricami sui balconi,

conserva nella mente quei monili

che lasciano nel cuor tante emozioni.

                Una città ch’è fatta da un artista

                di bellezze e di arte essa è un museo

                un’immagine splendida alla vista

                Galatone, Città del Galateo!

                  III

Corri a rivisitare Fulcignano

e alle sue pietre cupe e abbandonate

prometti che in un tempo non lontano

ritorneranno come sono nate.

Scendi tra i suoi frantoi, respira il tempo

della fatica e del lavoro umano,

corri al castello ammirane contento

arte ed ingegno della nostra mano.

                      IV

Fermati a rimirare il nostro Santo

che verso la città alza la mano,

che segue con timore o con incanto

quanto si dice giù, al San Sebastiano.

Poi sali lentamente alla chiesetta

su per la via che porta ai Cappuccini,

godi dell’aria pura che vien netta

dal salir della strada e dai giardini.

              Una città ch’è fatta da un artista

              di bellezze e di arte essa è un museo

               un’immagine splendida alla vista

               Galatone, Città del Galateo!

                        V

Godi del mare azzurro e dei boschetti,

delle campagne verdi e tanto amate,

assaggia di quei frutti benedetti,

di quelle cose mai dimenticate.

Alle sue chiese dedica ogni cura,

La Grazia la Matrice e il Crocifisso

del bene per la gente abbi premura

tienilo nella mente sempre fisso.

                        VI

E al tuo ritorno fammi poi sapere

se tutto quanto sogno s’è avverato,

se la sua gente vuole ancora bene

a quelle cose che ho sempre sognato.

A tutti raccomanda d’inseguire

il sogno di vederla rinnovata

questa città che non può più soffrire

per essere da noi dimenticata.

          Una città ch’è fatta da un artista

          di bellezze e di arte essa è un museo

          un’immagine splendida alla vista

          Galatone, Città del Galateo!

Enrico Longo       2009

V Giornata Mondiale della Lingua Ellenica – Liceo Classico Nardò (Le)

Nardò (Le) – 10 febbraio 2020 – I.I.S.S. “Galilei” Liceo ClassicoV Giornata Mondiale della Lingua Ellenica – Progetto a cura delle docenti Alberta Barone, Agata De Martinis, Carmen Tarantino e Sabrina Vissicchio e degli alunni Gabriele Risi (III B), Mattia Fai (III A), Maria Lavinia Antonaci Funtò (V A) e Asia Presta (IV B) – Si ringrazia il prof. Gianluigi Antonaci e il maestro Salvatore Della Villa per la cortese ospitalità presso il Teatro Comunale di Galatone (Le) – Video di Mauro Longo

Immaginando di viaggiare con Pausania attraverso una strada in salita tra rocce, boschi e precipizi, il pellegrino di oggi giunge a Delfi, capitale religiosa e “ombelico” della Grecia antica. La Pizia, profetessa di Apollo, donna capace di accogliere in sé le parole del dio, ricorda gli oscuri ed enigmatici presagi pronunziati a illustri personaggi del mito giunti al tempio per interrogare il dio. I precetti di Apollo γνώθι σαυτόν e μηδὲν ἄγαν risuonano ancora oggi come invito rivolto all’uomo di ogni tempo ad indagare dentro la propria anima e ad evitare di superare il limite, nella continua ricerca della misura e dell’equilibrio contro l’eccesso delle umane passioni.

La Notte Nazionale del Liceo Classico 2020 – Nardò (Le)

Nardò (Le) – 17 gennaio 2020 – Liceo Classico “G. Galilei”La Notte Nazionale del Liceo Classico – Foto di Antonio Calò e Chiara De Vitis – Video di Mauro Longo

L’emozione corre sui tasti del pianoforte, sulle corde dei violini, in un’atmosfera serena ed accogliente, piena di entusiasmo e passione.

Quattro parole: NOTTE NAZIONALE LICEO CLASSICO, evento approvato dal MIUR, con la media partnership di Rai Scuola e Rai Cultura, con il patrocinio dell’Associazione Italiana di Cultura Classica Nazionale.

Luogo: Liceo Classico “Galilei “Nardò.

Protagonisti: gli studenti, giovani classicisti di talento e buona volontà.

Intorno a loro docenti premurosi e pronti a dipingere la tela della conoscenza di tutti i colori che conoscono.

Canti di ragazzi, movimenti sinuosi nell’aria, solenni declamazioni nella lingua dei Patres, alla presenza di tanti ospiti.

Ogni cosa brilla di speranza, di promesse.

La Cultura Classica urla nei cuori di questa gioventù che studia i Classici, sapendo di poter imparare da loro ogni giorno una lezione antica ma sempre nuova!

“Ninnanò” di Fausto Romano a Galatone

Galatone (Le) – 23 gennaio 2020 – Teatro Comunale – Il Comune di Galatone, l’Assessorato alla Cultura, l’Associazione Culturale “Gabriele Inguscio e l’I.C. Polo 1 hanno organizzato lo Spettacolo/presentazione del romanzo “NINNANO” di Fausto Romano con la presenza degli studenti delle classi quinte della scuola primaria “Don Lorenzo Milani” – Accompagnati da Carola Longo (flauto dolce), Luca Vaglio (chitarra acustica), Dario Perrone (chitarra classica) e Mauro Longo (chitarra classica) – Audio e luci a cura di Giorgio Papa e Sandro Pappaianni – Interventi di Flavio Filoni (Sindaco di Galatone) e di Adele Polo (Dirigente scolastica I.C. Polo 1) – Video di Luciano Vaglio

Inaugurazione anno accademico 2019/2020 UNITRE’ “I Galati”

Galatone (Le) – 18 gennaio 2020 – Palazzo Marchesale – Inaugurazione anno accademico 2019/2020 UNITRE’ “I Galati” – Saluto di benvenuto: Maria Antonietta Defino Carone (Vice Presidente vicario UNITRE’) – Saluto delle autorità: Caterina Dorato (Assessore alle Politiche Sociali) – Presentazione dei corsi: Antonio Musca (direttore) – Intervento di Elio Alba (Presidente UNITRE’ Galatone) – Prolusione “Risposte ecosistemiche ai cambiamenti climatici” a cura di Alberto Basset (Ordinario di “Ecologia” presso l’Unisalento) – Intermezzi musicali di Alessia Mariagrazia Vantaggiato Terragno (soprano) e con la straordinaria partecipazione del m° Enrico Baldassarre (chitarrista).

ONORIFICENZA a “La Postilla” di Enrico e Mauro Longo – Relaziona Adele Polo (Dirigente Scolastica I. C. Polo 1 Galatone)

CONFERIMENTO della “Laurea Honoris Causa” a Livio Nisi  – Relaziona Giorgio De Giuseppe (senatore)

OMAGGIO a Padre Giuseppe Gatto

“Lode in Canto” per il Nuovo Anno – Concerto per il 2020

Galatone (Le) – 9 gennaio 2020 – Santuario del SS Crocifisso – “Lode in Canto” per il Nuovo Anno – Concerto per il 2020 – Orchestra diretta dal maestro Diego Gira – Coro polifonico cittadino diretto dal M° Alessia Vantaggiato Terragno – Soprano: Alessia Vantaggiato Terragno – Ha presentato Laura Spano – Intervento di Flavio Filoni (Sindaco di Galatone) – Ha danzato Sara Malerba – Video di Mauro Longo