FESTA NAZIONALE DELLO SPORT O …CARNEVALATA

FESTA NAZIONALE DELLO SPORT O …CARNEVALATA (6)

L’Amministrazione Comunale stanzia € 4.000,00 alla Polisportiva Galatone ed € 3.500,00 alla Pro Loco per organizzare la Giornata dello Sport per un totale di € 7.500,00: alla faccia dei “fantomatici” buchi di bilancio! La giornata si è svolta il 2 giugno con il nome di Colorriamo, ma più che una giornata dello Sport è stata una vera e propria “Carnevalata”. La precedente Amministrazione spendeva solo qualche centinaia di euro e l’allora Assessore allo Sport e il Consigliere Delegato, rimboccandosi le maniche, attraverso la partecipazione attiva e diretta di tutte le associazioni sportive del territorio organizzavano una vera e partecipatissima Giornata dello Sport presso il Centro Sportivo Polivalente con l’esibizione delle associazioni sportive di calcio, calcio femminile, pallavolo, tennis, atletica, danza, karate, ecc.

Inoltre, con il mutuo contratto dalla passata Amministrazione il Sindaco ci fa sapere che finalmente si potrà realizzare il manto in erba sintetica presso lo stadio “Gigi Rizzo”, ce lo fa sapere in gruppo con i suoi assessori dalla sede romana della FIGC dove si sono recati insieme per farsi una foto e richiedere la riapprovazione del progetto, al quale a suo tempo era stato dato l’assenso.
Quindi, tutti contenti, si fa la “carnevalata” con i soldi dei cittadini, si realizzerà il campo di Via Lecce con i famosi mutui della precedente amministrazione.
Intanto chiude definitivamente i battenti l’U.S. Galatone del già Vice Presidente Assessore Biagio Gatto, viene concesso il simbolo della gloriosa associazione alla Polisportiva Galatone.
Alla stessa vengono assegnati oltre € 5.000 per la gestione del Centro Sportivo Polivalente. Adesso i Cittadini e le Associazioni pagano per utilizzare la struttura, mentre con la precedente Amministrazione veniva concessa gratuitamente.
Nel frattempo al Real Galatone si è voluto fare un regalo/dispetto effettuando i lavori di manutenzione del Campo Sportivo di Via Lecce durante il campionato, tanto che la società è stata costretta a chiedere asilo ad altri comuni, sobbarcandosi notevoli oneri per le trasferte e gli allenamenti, mettendo a rischio il campionato e senza poter usufruire di alcun sostegno economico da parte dell’amministrazione comunale.
La cosa ancora più eclatante in questa giornata dello Sport è rappresentata dallo stato di salute proprio dello Stadio di Via Lecce.
Dopo la spesa di più di € 22.000 dei cittadini per la manutenzione, il campo non è stato mai utilizzato e oggi versa nelle condizioni vergognose di cui alle foto allegate, con le porte rotte e aperte a chiunque – poveri noi!
Ci sarà qualcuno che pagherà di tasca propria lo sperpero di € 22.000, considerato che il campo non è stato mai utilizzato e tra poco, come comunicato dal Sindaco, dovrebbero iniziare i lavori per il rifacimento del terreno in erba sintetica?
Ci sarà qualcuno degli attuali amministratori che pagherà moralmente per la ingloriosa fine dell’U.S. Galatone dopo più di 60 anni di sacrifici?
Ci sarà qualcuno che pagherà per i danni subiti dal Real Galatone, e soprattutto se per il prossimo anno non si iscriverà al campionato di Prima Categoria?
Nessuno pagherà per tutto ciò, perché continueranno ad amministrare con il sorriso/presa per i fondelli, mentre ai cittadini verranno chiesti sempre maggiori sacrifici economici.

Buona festa nazionale dello sport…. pardon CARNEVALATA.

I Consiglieri di opposizione

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...