Chiarimenti in merito alla chiusura dell’ecocentro

Chiarimenti in merito alla chiusura dell’ecocentro

Al Sindaco Filoni Flavio

All’Assessore Bove Roberto

 

OGGETTO: chiarimenti in merito alla chiusura dell’ecocentro.

Da mesi, oramai, chiediamo informazioni e risposte chiare sulla questione relativa alla gestione dei rifiuti ed in particolare sulle problematiche legate al mancato funzionamento dell’Ecocentro (prima aperto a singhiozzo e poi completamente chiuso). Nessuna risposta, eccezion fatta per il comunicato dell’11.02.2019, apparso sulla pagina FB del Comune di Galatone, nel quale si faceva un generico riferimento ad una momentanea e breve chiusura dello stesso per consentire “il passaggio di gestione”, seguito dalla giustificazione “per manutenzione”, tramite foglio collocato sul cancello d’ingresso dell’ecocentro e al momento non più presente.

Orbene, le “risposte” sembrano arrivare dal Consigliere di maggioranza, con delega all’Agricoltura, Aloisi Crocifisso,  che, sulla propria pagina FB, in data 27 aprile 2019,  alle sollecitazioni di un cittadino che chiedeva chiarimenti sulla questione Ecocentro, afferma espressamente che le domande, quand’anche semplici, non possono avere risposta pubblica, testualmente, “non tutto si può dire pubblicamente” e fa esplicito riferimento ad una questione e/o ad un problema di LEGALITA’ che avrebbe interrotto e/o impedito la fruibilità della struttura.

Ancora, alle sollecitazioni di un’altra cittadina, risponde che le spiegazioni in ordine alla questione fanno capo all’ex Sindaco Nisi, sul quale  vengono scaricate le responsabilità.

Ora, alla luce di tali gravi affermazioni, e perché sia garantita l’effettività dei concetti di LEGALITA’, TRASPARENZA e PARTECIPAZIONE, si chiede formalmente ed espressamente al sig. Sindaco Flavio Filoni ed all’Assessore competente, Roberto Bove, quali siano:

  • Le questioni sottese al (mancato) funzionamento dell’Ecocentro delle quali non si può discutere pubblicamente (vi è forse qualche indagine giudiziaria in corso?);
  • Le problematiche che attengono alla LEGALITA’ che hanno portato alla chiusura dell’Ecocentro e quali siano state le iniziative e gli atti adottati dall’Amministrazione Comunale, in tale periodo, per ristabilire una legalità che si assume mancante;
  • Le responsabilità addebitabili all’ex Sindaco Nisi e quali siano le iniziative intraprese e/o adottate dall’attuale Amministrazione Comunale per segnalare tali responsabilità e/o inadempienze agli Organi ed alle Autorità competenti.
  • Considerato che tale disservizio ha inevitabilmente conseguenze sul corretto smaltimento dei rifiuti e sull’ambiente, le previsioni della riapertura continuativa dell’Ecocentro
  • I risparmi derivanti dalle chiusure presenti e passate dell’Ecocentro e se saranno correttamente computate nel calcolo della TARI e/o oggetto di penalità per il gestore stesso.

Si resta in attesa di una celere risposta, in virtù di quel “bene comune” nel quale crediamo e che sosteniamo.

Galatone, 28 aprile  2019

Il Presidente

  Sebastiano Zenobini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...