Galatone, serie D, la Green Volley abbatte il Locorotondo. Femminile perdente a Melendugno

Serie D maschile - Locorotondo

Serie D maschile – Locorotondo

Non sbaglia un colpo la Green Volley Galatone, che anche alla diciassettesima giornata del Campionato Regionale di serie D maschile esce vincitrice da un entusiasmante scontro giocato tra le mura di casa.

A farne le spese stavolta è la Volley Club Locorotondo, che giunge al Pala Colitta da ottava in classifica e non riesce ad arginare gli uomini di mister Rudy Alemanno, che fanno bottino pieno battendo i baresi con un netto 3 a 0.
Gara che in nessun frangente impensierisce troppo i bianco-verdi, che chiudono i parziali sui punteggi di 25-16, 25-20 e 25-14 mostrando una buona tenuta di squadra e riuscendo a non far emergere mai le doti tecniche degli ospiti: tira e fa punto il giovane laterale di Galatone Michele Muci, protagonista di una crescita tecnica e sportiva ragguardevoli dall’inizio della stagione ad oggi. Il match segna anche il ritorno in campo di Antonio Papa, 50 anni ad aprile, leggenda della pallavolo galatonese, che fa al meglio le veci del figlio Alessandro, lontano dalla città per motivi di lavoro, prima di lasciare spazio al giovane centrale del vivaio Pierluigi Manta.
Il sedicesimo successo in campionato vede così la formazione bianco-verde raggiungere quota 49 punti in classifica, alla testa del girone B del torneo con sei lunghezze di vantaggio sulla seconda, Leverano. Tutto ciò a 5 giornate dal termine della regular season: sta per cominciare il rush finale verso la conclusione del campionato, con gli uomini di Alemanno già proiettati alla fondamentale gara di domenica prossima in casa della quinta in classifica, la Volley Alezio. Calendario che prevede poi lo scontro diretto con Mesagne (in casa), la trasferta a Taranto, il big match alla penultima giornata contro Leverano e il finale di stagione tra le mura dell’Ugento.

Non gioisce invece la compagine impegnata nel campionato di Seconda Divisione Femminile: sabato sera le ragazze guidate da mister Danilo Porco soccombono per 3 a 0 (25-22, 25-12, 25-13) nella trasferta di Melendugno, seconda in classifica nel girone A della competizione. Agli atti un vantaggio sprecato nel primo parziale e ancora una volta lo schieramento in campo, per diversi frangenti, di ben quattro (talvolta cinque) atlete under16 che si stanno formando nel settore giovanile. 14 sono i punti conquistati da Marta Calò e compagne in dieci gare disputate: prossimo appuntamento per il roster rosa sabato alle 16:30 a Lecce contro la Nike Volley, capolista della competizione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...