BILANCI e SBILANCI

 BILANCI e SBILANCI di Crocifisso Aloisi
Il 16 aprile scorso è stato approvato il bilancio di previsione 2018/2020 per la nostra Città. Due sono le direttrici principali: RIDUZIONE DELLA SPESA CORRENTE mediante una riorganizzazione degli uffici comunali, analisi e razionalizzazione delle spese (utenze e servizi) e SPESA IN CONTO CAPITALE da effettuarsi SENZA ACCENSIONE DI MUTUI, questo perché non riteniamo corretto continuare ad appesantire con altro debito il bilancio comunale, come invece altri prima di noi hanno fatto, a volte anche con tanta leggerezza (avevano addirittura pianificato l’accensione di nuovi mutui per il 2018 e 2019, se avessero vinto le elezioni). Nella redazione del nostro primo bilancio di previsione non si può tralasciare un fatto importante: la Corte dei Conti che è intervenuta ed ha messo sotto i riflettori i bilanci della passata amministrazione (per avere un’idea della situazione che abbiamo trovato basta leggersi la nota protocollata dai magistrati contabili a settembre 2017), praticamente un’intera legislatura (!)
La situazione debitoria (secondo i revisori dei conti i mutui accesi nel 2015 hanno ulteriormente “innalzato il parametro di indebitamento”) e la mancata riscossione delle imposte comunali (che, al netto di una minima e fisiologica percentuale di soggetti che non ce la fanno proprio a pagare, è uno schiaffone in faccia alle migliaia di cittadini che pagano quanto dovuto), hanno esposto l’ente comunale ad avere “serie difficoltà” e “seri rischi per i futuri equilibri di bilancio” (Corte dei conti 04/09/2017). Questo significa che o si interviene subito, con soluzioni calibrate e ben programmate che non comportino interventi traumatici, oppure potremmo subire le decisioni dei giudici contabili, che non andranno certamente per il sottile, e a pagare, potete starne certi, saremo chiamati tutti noi contribuenti di Galatone.
Grazie all’azione coordinata degli amici della maggioranza e degli uffici comunali (azione all’argata anche a cittadini interessati ed alla nascente Cooperativa di Comunità), cercheremo di partecipare a diversi bandi per intercettare risorse finanziarie necessarie per migliorare la nostra Città, come abbiamo già fatto in questi primi mesi di amministrazione, dai 55.000 euro per il Distretto Urbano del Commercio all’ultimo bando vinto, quello dei 2.400.000 euro per il progetto di Rigenerazione Urbana che riguarderà finalmente la parte ad Est del nostro territorio, zona 167 compresa. Andremo avanti con questa politica che è contemporaneamente di risanamento strutturale e di investimento. Chiediamo ai cittadini di avere un po’ di pazienza perché, come avrete capito, la nostra azione vuole essere leale (senza trucchetti e senza ipoteche per il futuro di Galatone) e non di facciata.
Ricordate questo quando qualcuno verrà a raccontarvi, nell’ estremo tentativo di discolparsi, che la “colpa è stata delle nuove regole del bilancio armonizzato” o vi racconterà del 5% circa di aumento della Tari, magari nascondendo il fatto che loro stessi aumentarono la tariffa Tarsu/Tari del 25% (nel 2013), per poi ridurla inspiegabilmente del 10% (nel 2017) in vista delle elezioni amministrative (poi comunque perse) di giugno 2017. Quell’abbassamento del 10% ha comportato poi uno scoperto che si compenserà con questo 5% di aumento. Tutto qui. Per non parlare poi dei ‘pacchi’ finanziari che abbiamo già ricevuto in eredità in questi 10 mesi, ma questa è un’altra storia.
Anche di fronte ai rilievi della Corte dei conti, gli ex amministratori di Galatone continuano il gioco delle tre carte e continuano a giocare con l’intelligenza e la pazienza dei galatonesi.
Crocifisso Aloisi 
consigliere comunale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...