L’OPPOSIZIONE SI ERGE A MAESTRA DELLA POLITICA MA NON STUDIA

L'OPPOSIZIONE SI ERGE A MAESTRA DELLA POLITICA MA NON STUDIA

Siamo fortemente dispiaciuti che il progetto del Comune di Galatone presentato nell’ambito del P.O.R. PUGLIA-2014-2020 ASSE IV AZIONE 4.4 “Interventi della mobilità sostenibile nelle aree urbane e suburbane”, sia stato considerato fuori termine dalla Regione Puglia. E’ doveroso e necessario, quindi, dare le giuste informazioni per chiarire come si sia potuto verificare tale fatto. Il termine ultimo di presentazione era fissato nella data del 27/07/2017 alle ore 12; il plico del Comune di Galatone contenente la documentazione necessaria è partito 2 giorni prima vale a dire il 25/07/2017 e fatto recapitare nella medesima data presso l’Uffico Postale di Galatone; si è ritenuto spedire il plico contenente il progetto, come già fatto anche in passato per altri progetti senza alcun problema, in quanto la pec della REGIONE PUGLIA in quei giorni, a causa dell’enorme carico di FILES contenenti ogni progetto, era bloccata; non vi era l’urgenza di consegnarlo a mano, imputando un ulteriore costo a carico dell’ENTE, poiché vi era tutto il tempo necessario per recapitarlo in orario, avendo premura di acquistare un prodotto postale che garantiva il recapito entro le 24 ore successive alla spedizione. Nello specifico le caratteristiche del prodotto acquistato “PACCO CELERE 1” recitano testualmente:” La spedizione arriverà il giorno dopo l’accettazione in gran parte d’Italia due giorni dopo in Calabria, Sardegna, e Sicilia..” In data 28/07/2017 perveniva al Comune a mezzo pec nota del servizio di sostenibilità con la quale si chiedeva di fornire giustificativa documentazione attestante l’ora di consegna del plico da parte del Comune. L’Ufficio del V settore dei LL.PP in data 01/08/2017 riscontrava alla Regione Puglia: 1)Esatta annotazione dell’indirizzo di recapito 2)La puntuale spedizione avvenuta il 25/07/2017 3)La corretta scelta del prodotto di spedizione atta a garantire al 100% il recapito entro le 24 ore successive alla spedizione. In data 08/08/2017 a mezzo pec, il Comune chiedeva alla Regione Puglia di comunicare la data di recepimento del plico e con due successive note si chiedevano a Poste Italiane chiarimenti in merito. Con nota del 14/11/2017 si chiariva alla Regione Puglia i patti contrattuali stipulati con Poste Italiane. Tutto ciò non è stato utile per far riconoscere alla Regione Puglia che il progetto non era arrivato in orario solo per inadempimenti contrattuali riconducibili a Poste Italiane. Per tutto quanto sopra premesso, l’Amministrazione comunale sta valutando di rivalersi nelle sedi opportune. Siamo dispiaciuti però che l’Opposizione, senza studiare e senza informarsi, non perda l’occasione di denigrare ed offendere l’operato di questa Amministrazione che ha ampiamente dimostrato, in soli 6 mesi di governo, di saper cogliere tutte le opportunità ottenendo risultati positivi e vincenti. Per ultimo, a tutti coloro che si ergono a “Professori” della Politica diciamo semplicemente che, se essere dei Professori significa lasciare l’ Ente nelle condizioni in cui versa il Comune dopo cinque anni di Amministrazione Nisi, preferiamo rimanere dilettanti, MAI allo sbaraglio, ma sempre presenti e pronti a risolvere ogni problema a favore dei cittadini.

 

L’ Assessore Biagio Gatto

Il Sindaco Flavio Filoni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...