LA REGIONE APPROVA IL FINANZIAMENTO DEL DISTRETTO URBANO DEL COMMERCIO (D.U.C.) PRESENTATO DAL COMUNE DI GALATONE

LA REGIONE APPROVA IL FINANZIAMENTO DEL DISTRETTO URBANO DEL COMMERCIO (D.U.C.) PRESENTATO DAL COMUNE DI GALATONE

LA REGIONE APPROVA IL FINANZIAMENTO DEL DISTRETTO URBANO DEL COMMERCIO (D.U.C.) PRESENTATO DAL COMUNE DI GALATONE

 

Il distretto urbano del commercio è un’area con caratteristiche omogenee del territorio è un gruppo di persone, istituzioni e aziende pubbliche e private, che hanno come obiettivo la riqualificazione e potenziamento del commercio e migliorare i servizi al cittadino.

Il DUC serve :

  • a promuovere l’aggregazione tra i commercianti

  • a far collaborare i Comuni tra loro ottimizzando le risorse

  • promuovere i prodotti del territorio, aiutare la relazione tra commercio e turismo locale

  • migliorare gli spazi pubblici attraverso la riqualificazione urbana.

Nel nostro Paese lo sviluppo urbano e quello commerciale hanno registrato negli anni percorsi sempre più divergenti, facendo progressivamente venir meno quella sintesi naturale che per secoli ha caratterizzato la nostra società.

Il distretto urbano del commercio riporta nella dimensione cittadina il commercio a cui dà anche il ruolo di agente di integrazione dello sviluppo locale.

Nell’ottica di questa valutazione la Regione Puglia ha comunicato l’ammissibilità del Progetto presentato dal Comune di Galatone che prevede uno studio ed analisi preliminare del contesto urbano e del potenziale sociale con :

  • rilevazione e mappatura degli esercizi commerciali e del mix di offerta

  • rilevazione e mappatura degli esercizi di artigianato

  • rilevazione e mappatura degli esercizi di servizio e di somministrazione

  • rilevazione e mappatura dei locali commerciali vuoti

  • Definizione dell’area da delimitare quale DUC

  • Mappatura e presentazione dello stato dei luoghi

  • Individuazione asset territoriali a servizio del Duc (aree pubbliche, edifici pubblici, infrastrutture, parcheggi)

  • Arredo urbano, illuminazione, sicurezza, mobilita’

  • Individuazione ed identificazione degli attrattori funzionali, culturali, storici, turistici

L’analisi sarà sviluppata in un calendario di incontri con le parti sociali, per costruire percorsi di condivisione dei programmi finalizzati alla valorizzazione del territorio sulla base di obiettivi condivisi tra i diversi attori (aziende, stakeholder pubblici, istituzioni. ccc..) volti alla stesura del programma di distretto. Al contempo saranno sviluppate le competenze necessarie per agire in un mercato in cui la dimensione analogica e quella digitale sono interconnesse, cosi come la diffusione di una cultura collaborativa e di rete.

L’azione si concretizzerà su due livelli:

  • Formazione, per creare le competenze negli operatori così che essi potranno agire direttamente con gli strumenti digitali che saranno resi disponibili ed interfacciarsi efficacemente con gli esperti.

  • Affiancamento, per consentire ai singoli operatori commerciali del territorio di essere supportati da professionisti qualificati che metteranno le loro competenze a disposizione del distretto grazie alle economie di scala del progetto.

Ciò consentirà lo sviluppo di una piattaforma applicativa web (e mobile) di tipo modulare ed aperto, capace di supportare una moltitudine di servizi comuni individuati tra quelli che verranno rilevati come più utili all’interno del perimetro del DUC, oltre ai servizi di comunicazione e di promo-commercializzazione.

Un primo modulo da attivare sulla piattaforma sarà quello a supporto del dialogo sociale.

Con altro modulo verrà sviluppata una mappa geo-referenziata dell’area geografica relativa al DUC attraverso cui sarà possibile la gestione e la rappresentazione delle informazioni di carattere strutturale dell’offerta commerciale e di servizio presenti nell’area interessata. Tali informazioni saranno aggiornate e pubblicate in piattaforma in modo da renderle accessibili a tutti.

Sarà realizzata una App attraverso cui i cittadini potranno fruire dei servizi (pubblici e privati) che l’amministrazione pubblica e le imprese identificheranno nel processo di definizione del Piano Operativo.

Un sistema di comunicazione attraverso l’utilizzo dei maggiori social media permetterà di aumentare la capacità comunicativa e di partecipazione del Duc.

Oltre la infrastrutturazione della piattaforma web verrà implementata una infrastruttura territoriale tecnologica che raccoglierà i dati dei partecipanti al Duc e restituirà informazioni e servizi tramite l’App realizzata.

Varie saranno le soluzioni – amministrative / tecnologiche – possibili per la realizzazione del DUC, le stesse saranno valutate in corso di esecuzione dei lavori propedeutici alla stesura ed approvazione dello stesso .

L’importo ammesso a finanziamento è di 55.000,00 euro ed il SUAP è già al lavoro per porre in essere gli adempimenti richiesti dalla Regione.

    Il Dirigente SUAP                                                 L’Assessore allo sviluppo Economnico

    Dr. Giuseppe Colopi                                                        Avv. Maurizio Pinca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...