Procedimento Penale contro la discarica di amianto – Flavio Filoni Sindaco

Procedimento Penale contro la discarica di amianto - Flavio Filoni Sindaco

Procedimento Penale contro la discarica di amianto – Flavio Filoni Sindaco

La Procura della Repubblica di Lecce, in persona del Procuratore Aggiunto D.ssa Valeria Mignone, ha finalmente attivato il procedimento penale promosso da centinaia di cittadini di Galatone, riuniti nel comitato per la salvaguardia della salute e dell’ambiente, contro la discarica di amianto posta in contrada Castellino tra i Comuni di Galatone e Nardò.

La Procura ha infatti disposto il decreto di sequestro probatorio della documentazione relativa alla discarica, sia presso la Provincia che presso l’ARPA, ipotizzando il reato di cui all’art.256 comma 4 D.LGS.152/2006. Il provvedimento di sequestro segue ad un sopralluogo effettuato dalla stessa Procura in cui sarebbero state riscontrate irregolarità ed inosservanze delle prescrizioni contenute nell’autorizzazione rilasciata dalla Provincia.

Per i cittadini di Galatone è una tappa importante nella battaglia contro la discarica di amianto che aveva ricevuto il parere favorevole del sindaco uscente Livio Nisi.

Il provvedimento conferma i timori e le preoccupazioni espresse con le varie denunce dal comitato cittadino, di cui fa parte Flavio Filoni e diversi esponenti della sua coalizione , e – soprattutto – conferma la superficialità e leggerezza con la quale il sindaco uscente aveva espresso il parere favorevole sul pericoloso impianto, senza informare la cittadinanza e lo stesso consiglio comunale.

Le manifestazioni di piazza e le proteste organizzate dai cittadini contro l’impianto che raccoglie l’amianto da tutta l’Italia avevano già acceso i fari sull’ennesimo pericolo ambientale per una terra già segnata dalla tristemente famosa discarica di Castellino – ad oggi non ancora bonificata.

Il provvedimento è una tappa importante per fermare la raccolta di ben 85000 mc di amianto previsti dall’autorizzazione provinciale e per l’accertamento delle responsabilità dei soggetti coinvolti.

   Segreteria Flavio Filoni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...