Carlo Bentivenga replica a Donato Filoni

Carlo Bentivenga replica a Donato Filoni

Carlo Bentivenga replica a Donato Filoni

A mezzo di questo comunicato stampa replico ad alcuni attacchi che mi sono stati rivolti durante, l’intervento del sig. Donato Filoni nell’ultimo comizio del candidato sindaco Sig. Flavio Filoni.

Innanzi tutto voglio chiarire al sig. Filoni che come rappresentante di un’associazione di categoria ho il dovere di rendicontare sul mio operato agli associati nelle sedi opportune e non certo a lui che non risulta essere neppure socio.

Nonostante ciò, ho comunque ritenuto, avendo avuto la possibilità di tenere un pubblico comizio, cosa utile informare tutti i concittadini su quanto sia importante l’associazionismo e le attività da esso proposte e realizzate per la crescita economica e di politica di azienda di un territorio.

Ma, a quanto pare, il Sig. Filoni era poco attento … e non ha potuto apprezzare sino in fondo il mio comizio quasi interamente accentrato su tutte le numerose attività da me organizzate in Confartigianato a e per Galatone.

Devo prendere atto che questo è un argomento che al Sig. Filoni proprio non interessa, e non solo a lui, ma a tutta la parte politica di cui fa parte: a ragion di ciò, ribadisco (con un certo rammarico), come nonostante tutti gli eventi organizzati fossero stati pubblicizzati mediante tutti i canali di informazione, non hanno MAI visto la partecipazione della parte politica a lui vicina. Tuttavia, al fine di essere quanto più possibile esaustivo, sono pronto ad elencare in maniera puntuale tutti gli eventi e le manifestazioni organizzate non in 5 ma in ben 25 anni da Confartigianato e, posso assicurare al Sig. Filoni che se ne potrebbe scrivere un libro!

Quello che ho fatto personalmente per gli artigiani lo si può chiedere direttamente a loro, e sicuramente risponderanno di quante pratiche ho istruito e portato davanti alla commissione della cooperativa “l’Artigiana”, mettendomi completamente al loro servizio senza alcun tornaconto personale.

Alla domanda urlata dal palco di cosa avessi fatto io in questi 5 anni, un loro sostenitore ha risposto gridando che ho rubato. Beh mi sento di dire che ha ragione…perchè effettivamente nel corso degli anni ho rubato tanto tempo e tante attenzioni alla mia famiglia e alla mia azienda per dedicarmi allo sviluppo e alla crescita della categoria che mi onoro di rappresentare. E concludo rigirando io a lui la domanda ….Cosa ha fatto Lei per Galatone?

Lei che a squarciagola ha solennemente affermato che gli artigiani sono il cuore pulsante della nostra economia ( e mi permetto di dire che è l’unica cosa vera che le ho sentito dire!).

Lei che ha affermato di essere sempre pronto all’ascolto dei loro problemi, di concreto cos’ha fatto per risolverli questi problemi?

Lei che non ha mai partecipato ad un’iniziativa.

Lei che non si è mai preoccupato di trovare risposte concrete ai bisogni e alle sofferenze di una classe vessata come mai prima. E proprio loro parlano di scheletri nell’armadio…chissà quale scheletro nell’armadio nascondevano durante l’ ultima amministrazione di sinistra quando mi hanno impedito di far parte della commissione per l’assegnazione delle zone artigianali, pur avendone diritto per regolamento!

Concludo ribadendo che rimango, come sempre, a disposizione di tutti con la serenità e la tranquillità (che loro hanno dimostrato di non avere) di chi sa di non avere scheletri nell’armadio.

            Carlo Bentivenga

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...