Sebastiano Zenobini candidato sindaco con la lista “Galatone Bene Comune”

Sebastiano Zenobini candidato sindaco con la lista Galatone Bene Comune

Sebastiano Zenobini candidato sindaco con la lista “Galatone Bene Comune”

Galatone Bene Comune, la lista che sosterrà il prof. Sebastiano Zenobini alle prossime elezioni amministrative a Galatone.

Una lista formata da professionisti, da giovani e da rappresentanti della società civile, che in questi anni si sono battuti, e continueranno a farlo, per la difesa dell’ambiente, della legalità e della trasparenza, i quali però ritengono che la politica locale sia stata distratta anche su altre questioni come l’istruzione, l’integrazione e lo sport.

Non inquadrare il tutto all’interno di un contesto territoriale più ampio e nazionale significa avere una visione miope della politica.

Dalle prime battute della campagna elettorale ciò che si percepisce è una politica dal respiro corto, con vorticosi cambi di casacca e volta a denigrare le persone più che a favorire un confronto sulle idee.

Siamo di fronte ad un paese che è profondamente cambiato dal punto di vista sociale, demografico, economico e culturale e non sempre la politica è stata in grado di interpretare e governare tale cambiamento ed ha anzi generato una profonda distanza tra i cittadini e la politica stessa, con una Comunità che, salvo rare occasioni, è stata o si è tenuta lontana dall’Amministrazione.

Le responsabilità non sono da imputare solo a questo governo locale, ma hanno più padri e radici profonde; l’azione di chi governa può essere, per quanto è possibile, influenzata anche da chi controlla; e non sempre l’ opposizione ha dimostrato di incalzare l’Amministrazione.

Le conseguenze sono evidenti : una città NON a misura delle famiglie, dei giovani e delle persone con difficoltà, che non sono solo quelle di natura economica.

Bisogna pensare ad una Amministrazione capace di connettersi e connettere le istituzioni culturali e di formazione per eccellenza (Scuola e Università), principali artefici dello sviluppo di un paese.

C’è necessità di un governo più presente e più propositivo all’interno di enti collegiali quali l’Ambito di Zona, l’Aro, il Gal, il Gac.

Di fronte ad una Amministrazione vaga nel proporre in cinque anni un chiaro sviluppo del paese, si vuole favorire la collaborazione tra vari soggetti economici e sociali per la realizzazione di un piano di crescita sostenibile, nel rispetto dell’ambiente, della salute e della dignità della persona, partendo dalla valorizzazione e la fruizione di beni storico-culturali e naturali.

Occorre soprattutto recuperare il dialogo con i cittadini, attraverso una maggiore trasparenza nell’azione amministrativa, fornendo periodicamente una rendicontazione di quanto fatto.

È’ giusto che i cittadini sappiano come viene speso il denaro pubblico e coinvolgerli nella gestione attraverso il bilancio partecipato.

Il cittadino non può essere il protagonista solo nelle elezioni, ma lo deve essere sempre.

Questa è la Galatone che vogliamo.

Galatone Bene Comune

Galatone Bene Comune

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...