Muci: «Non mi candido, scelta di coerenza. Galatone meritava un terzo polo civico»

Muci «Non mi candido, scelta di coerenza. Galatone meritava un terzo polo civico»

Muci: «Non mi candido, scelta di coerenza. Galatone meritava un terzo polo civico»

«Abbiamo deciso di non scendere in campo» questa la dichiarazione dell’ex assessore alla cultura Egidio Muci, in merito alle voci circolate, in questi mesi sugli organi di stampa, circa una sua eventuale candidatura a sindaco per il Comune di Galatone.

«Voglio ringraziare, innanzitutto, le liste civiche, le associazioni e i tanti concittadini che in questi mesi hanno creduto nel nostro progetto di realizzazione di un terzo polo civico, l’unica vera alternativa credibile in grado di dare al nostro paese una nuova classe politica onesta, coerente e vicina ai reali bisogni dei cittadini. La situazione creatasi di frammentazione politica, dovuta ai troppi personalismi, dettati quasi esclusivamente da interessi privati, mi ha portato a dare ragione al buon senso, ritenendo la mia candidatura un ulteriore elemento di frazionamento, che di certo non avrebbe aiutato il buon governo cittadino, ma sarebbe tornata utile ad una sterile conta dei voti».

E a chi lo interroga su eventuali appoggi ad altri candidati sindaco, Muci risponde: «Non ci appartiene la politica delle poltrone, della mercificazione dei rapporti umani, della sudditanza verso i poteri forti e per questo non ci riconosciamo in nessuna delle coalizioni scese in campo. La coerenza politica della nostra comunità umana ci ha sempre contraddistinto, portandoci a praticare una politica tra la gente senza tornaconti personali».

Questa la sintesi dell’ex assessore Muci che poi aggiunge: «Il lavoro svolto in questi mesi, la comunità umana creatasi e i progetti messi a punto non andranno dispersi. Continueremo ad operare sul territorio in ambito sociale e politico, portando avanti i valori di coerenza, di rettitudine morale e di amore per la nostra Galatone».

    Egidio Muci

2 thoughts on “Muci: «Non mi candido, scelta di coerenza. Galatone meritava un terzo polo civico»

  1. Caro Egidio,
    più che un terzo polo civico occorreva e tuttora occorre una terza posizione politica, distinta e distante non solo dalla sinistra filoeutanasia, filoCirinnà, ecc. ecc. quanto e soprattutto da un centrodestra fasullo basato esclusivamente sull’egocentrismo esibizionista di un sindaco uscente bugiardo ed incoerente. Ribadisco qui in pubblico ciò che già ti confidai in privato: a Te, alla Tua storia di ex presidente di Azione Giovani di Galatone, di ex assessore della giunta quasi monocolore di AN (2007-2008) e di promotore di esperienze di cittadinanza attiva con e oltre Rifugio Uruz, spettava l’onore e l’onere di lanciare le primarie fra le varie candidature e la varie organizzazioni civiche non di sinistra e contrapposte a Nisi spontaneamente sorte in questi mesi

    • Ciao Francesco, è strano che con il senno di poi , ci si accorge che il centro destra avrebbe dovuto organizzare le primarie quando poi tu che le cose le conoscevi, ti dei preoccupato solo di guardare in altri lidi. È veramente strano sapendo che sul territorio vi era chi stava lavorando per costruire un nuovo soggetto politico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...