SCOPRI LE TUE CARTE

SCOPRI LE TUE CARTE

SCOPRI LE TUE CARTE

Nisi replica a Filoni: “Devo precisare alcune cose – premette Nisi – e lo faccio perché i cittadini hanno diritto a scegliere il prossimo sindaco valutando le capacità di ogni candidato” Se i cittadini scegliessero valutando le capacità di ogni candidato, non dovrebbe esserci nemmeno partita. Vincerebbe senz’altro lui, il sindaco uscente. Perché? È il più bravo, il più preparato, il più competente, il più tutto. E lo ha dimostrato in tutto quello che ha fatto: biogas, amianto, ecoballe… “A Flavio Filoni dico che non ho fatto nessuno show per aprire la mia campagna elettorale, non sono andato in un teatro…” Per la campagna elettorale ancora no. Per altre occasioni sì, perché il teatro è casa sua. È un teatrante di mestiere. Recita a soggetto: Il potere per il potere, e, per conservarlo, mistifica la realtà. “…non ho fatto venire parlamentari e consiglieri regionali, non ho chiesto a loro di parlare a Galatone…” Ha ufficializzato la “discesa in campo” da pochi giorni. Vedremo in seguito quanti ne verranno a Galatone per “dargli una mano”. “… l’apertura della sua campagna elettorale non ha lasciato segno e la mia, che si è caratterizzata per la presenza di tantissimi cittadini, lo ha impressionato e confuso…” Fa piacere sapere che l’apertura della campagna elettorale del sindaco sia stata molto partecipata, come dice lui. Per quanto riguarda “l’impressione e l’eventuale confusione” il sindaco stia tranquillo. Le “impressioni” che ci piacciono sono solo quelle di settembre. La “confusione” quella di Battisti. Dice che gli altri sono impreparati. Per il nostro grado di preparazione aspettiamo il giudizio degli elettori. Solo il loro. Il giudizio di un sindaco che sa perfettamente di non avere le carte in regola per una riconferma vale meno di zero. Corte e sudditi, biogas, amianto, ecoballe, ecocentro, impianto di compostaggio, sono le carte che il sindaco dovrà giocarsi in campagna elettorale. E non provi a nasconderle. Si dovrà giocare a carte scoperte.

  Flavio Filoni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...