Parliamo di cose concrete!

Parliamo di cose concrete !

Parliamo di cose concrete!

“A due mesi circa dalla diffida dell’Assessore all’Ambiente della Regione, Domenico Santorsola indirizzata ai Sindaci di nove ambiti di raccolta ottimale pugliesi in grave ritardo nelle procedure di affidamento dei nuovi servizi di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani, oggi la Giunta regionale ha dato seguito a quella necessaria e ferma presa di posizione deliberando di attivare i poteri sostitutivi e affidando le funzioni degli Aro al Commissario dell’Agenzia territoriale per il servizio di gestione dei rifiuti, avv. Gianfranco Grandaliano. 
I nove ambiti commissariati (sui trentotto totali della Puglia) sono: Bari 1, Bari 4, Bari 6, Foggia 1, Lecce 3,
Lecce 6, Lecce 7, Lecce 8, Lecce 9. 
Il Commissario designato dovrà, tra l’altro, acquisire informazioni dai Comuni, eseguire verifiche sulla documentazione, coordinare le attività di progettazione del servizio di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani, adottare tutti gli atti e i provvedimenti utili e necessari all’attivazione della procedura di affidamento del servizio, approvare tutti gli atti e i provvedimenti necessari alla risoluzione delle problematiche esistenti nelle procedure di affidamento già avviate nonché gli atti e provvedimenti per l’esecuzione degli stessi servizi.
 “

Questo si legge nel comunicato diramato dalla regione Puglia.

Abbiamo sempre sostenuto che la raccolta differenziata a Galatone, e comunque nell’ARO 6, presentasse delle anomalie; il fatto stesso che a Galatone si fosse proceduto con proroga per ben due volte, pur essendo passati ad un servizio di raccolta diverso rispetto al precedente, ne è una conferma.

E tra l’altro non è l’unica questione da sollevare, perché c’è anche altro.

A Casarano, per una situazione simile a quella galatonese, la sezione locale del PD ha chiesto il commissariamento, con lettera al prefetto e al presidente della regione Puglia.

Nè si può accampare il fatto che la legge regionale consentiva una proroga perché altri comuni non ne hanno tenuto conto, senza per questo ricadere in alcuna sanzione;

Galatina, infatti, ha proceduto a nuovo bando con conseguente nuovo gestore, con notevoli vantaggi per quanto riguarda la raccolta differenziata.

Inoltre, nel caso di Galatone, stiamo parlando di un servizio che non ha garantito , nel tempo, un incremento della differenziata. Di chi le responsabilità?

Quando si parla di trasparenza si intende proprio questo. Su una questione così delicata, di interesse collettivo e con scelte che potrebbero generare dubbi, qualsiasi Amministrazione dovrebbe rendere pubblico tutto quanto ed informare i cittadini.

A Galatone silenzio assoluto, senza alcuna differenza tra controllato e controllore.

Non sappiamo se il bando di gara, mediante procedura aperta per l’affidamento dei servizi di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani, compresi quelli assimilati agli urbani, emanato dall’Aro 6 nel 2015andrà in porto; resta il fatto che sono mancate da tutte le parti (maggioranza e opposizione) le sollecitazioni per l’applicazione in tempi brevi della normativa regionale.

A chi ha giovato o giova tanto ritardo?

Né la stessa vivacità nel bloccare l’impianto di compostaggio di rifiuti speciali (su cui c’è molto da dire ancora!) è stata riscontrata nell’avanzare proposte per chiudere il ciclo di raccolta dei rifiuti, tenendo conto del Piano Regionale; nel frattempo c’è stato un fiorire tutto intorno a Galatone di progetti privati di impianti di compostaggio di vario tipo.

Tra l’altro ripetute sono state le sollecitazioni negli ultimi tempi da parte del presidente dell’ANAC (Cantone), per l’indizione di bandi da parte degli ARO inadempienti, anche queste rimaste inascoltate.

Siamo solo agli inizi.

Sebastiano Zenobini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...