Inaccettabile chiusura del servizio vaccinale presso il Poliambulatorio di Galatone

Inaccettabile chiusura del servizio vaccinale presso il Poliambulatorio di Galatone

Inaccettabile chiusura del servizio vaccinale presso il Poliambulatorio di Galatone

Riceviamo e pubblichiamo:

Inaccettabile chiusura del servizio vaccinale presso il Poliambulatorio di Galatone

Da circa 4 mesi è stato chiuso, senza alcun preavviso e giustificazione, il servizio vaccinale ubicato nel Poliambulatorio di Galatone di Via M. D’Azeglio e successivamente trasferito presso la sede di Nardò dell’ex INAM. La chiusura ha provocato e continua a provocare notevoli disagi ai cittadini dei comuni di Galatone e Seclì.
Da febbraio ad oggi sono stati sollecitati gli organi competenti, attraverso contatti personali e note ufficiali dal Sindaco di Galatone Livio Nisi (Prot.8873 dell’11.4.16) e successivamente dal Sindaco di Seclì Antonio Casarano (Prot.2749 del 21.7.16), chiedendo con forza la riapertura del Poliambulatorio di Galatone per effettuare le vaccinazioni. Si contestano le motivazioni dell’improvvisa chiusura in quanto la sede risulta di recente costruzione e idonea per lo svolgimento del servizio. Discutibile, invece, risulta la sede di Nardò con locali fatiscenti e totalmente inidonei sotto il profilo igienico-sanitario.
Il Sindaco Nisi ribadisce: “È inaccettabile assistere alla chiusura di un servizio di tale importanza per motivi tecnici, nello specifico un frigorifero mal funzionante, il quale sarebbe facilmente sostituibile. Questa situazione crea grandi difficoltà a tanti genitori che da Seclì e Galatone sono costretti a recarsi a Nardò. Non è possibile, inoltre, privare una struttura di quasi tutti i servizi sanitari forniti in passato, portandola ad un sicuro degrado strutturale e gestionale”.
Le Amministrazioni Comunali di Galatone e Seclì, coese, convinte della necessità imprescindibile del servizio vaccinale nel territorio di Galatone, intendono avviare un confronto serrato con le strutture competenti dell’ASL, attraverso azioni forti con il coinvolgimento dell’Assessorato Regionale alle Politiche della Salute e del Prefetto di Lecce.

Galatone, 12 agosto 2016

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...