Incontro con Jonathan Imperiale – “La mia stanza”

Incontro con Jonathan Imperiale - "La mia stanza"

Incontro con Jonathan Imperiale – “La mia stanza” puntata n. 2

Galatone (Le) – 23 marzo 2015 – Biblioteca Comunale (Palazzo Lercari) – “La mia stanza”, rubrica in audio ideata e condotta da Mauro Longo – Puntata n.2 – Ospite Jonathan Imperiale, critico cinematografico – il cantautore Mauro Maglio è l’autore delle splendide note da cui è tratto il titolo e la sigla della rubrica.

GIUSEPPE CODACCI – PISANELLI UN UOMO DEL SALENTO NEL MONDO

GIUSEPPE CODACCI – PISANELLI UN UOMO DEL SALENTO NEL MONDO

GIUSEPPE CODACCI – PISANELLI UN UOMO DEL SALENTO NEL MONDO

Lecce, 22 marzo 2015.

IL 27 marzo, alle 20, al Patria Palace, organizzato dal Lions Club, presieduto da Anna Colaci, meeting sul tema :

 “GIUSEPPE CODACCI – PISANELLI UN UOMO DEL SALENTO NEL MONDO”.

PARLERANNO WOJTEK PANKIEWICZ E BIANCANEVE CODACCI-PISANELLI. SALUTO DEL RETTORE ZARA. PRESENZIERA’ IL GOVERNATORE LIONS DEL DISTRETTO, OSTUNI

VENERDI’ 27 MARZO, ALLE ORE 20,00, NEI SALONI DEL PATRIA PALACE HOTEL DI LECCE, PER INIZIATIVA DEL LIONS CLUB DI LECCE “GIUSEPPE CODACCI – PISANELLI”, PRESIEDUTO DA ANNA COLACI, NEL 60° ANNIVERSARIO DI FONDAZIONE DELL’UNIVERSITA’ DEL SALENTO, SI TERRA’ UN MEETING SUL TEMA “GIUSEPPE CODACCI – PISANELLI, UN UOMO DEL SALENTO NEL MONDO”. PARLERANNO WOJTEK PANKIEWICZ, SUO ASSISTENTE UNIVERSITARIO ED AMICO E LA FIGLIA, BIANCANEVE CODACCI – PISANELLI. CI SARA’ IL SALUTO DEL MAGNIFICO RETTORE DELL’UNIVERSITA’ DEL SALENTO, VINCENZO ZARA E PRESENZIERA’ GIOVANNI OSTUNI, GOVERNATORE DEL DISTRETTO LIONS 108AB.

Wojtek Pankiewicz, primo vice presidente del Club, ha dichiarato : “ avrò la gioia e l’onore di raccontare l’illustre statista salentino, un grande uomo che tanto ha dato al Salento, uno dei Padri della Costituzione italiana. Egli nacque il 28 marzo 1913 e si spense il 2 febbraio 1988. Tre volte ministro, fu uno dei fondatori dell’Università di Lecce, della quale fu il primo rettore e restò in carica  per venti anni consecutivi. Insigne giurista, fu eletto a 33 anni, quale esterno per la Democrazia Cristiana, nella circoscrizione Lecce-Brindisi-Taranto, deputato all’Assemblea Costituente, nella quale fu designato quale membro della Commissione dei 75, incaricata di redigere il progetto di Costituzione.”.

Pankiewicz ha proseguito : “Ho avuto la fortuna di essere suo assistente universitario ed amico nell’Università di Lecce per diversi anni, ereditandone poi la cattedra di Diritto Pubblico. Il suo pensiero è quanto mai vivo ed attuale. Era molto viva in lui l’idea politico-territoriale di Regione Salento. Fu geniale nell’intuire che anziché agire, come fecero i politici dell’epoca,  di Taranto e Brindisi, chiedendo e ottenendo una grande industria  come l’Italsider e la Montecatini, che hanno devastato e inquinato il territorio, era preferibile investire in cultura , chiedendo e ottenendo così l’Università a Lecce. E con la cultura ne hanno tratto grande giovamento il nostro turismo e la nostra economia. E ne hanno tratto giovamento, soprattutto, le donne salentine, alla cui emancipazione Codacci-Pisanelli ha dato un grosso contributo, in quanto negli anni ’50, ’60 e ’70 la maggior parte delle famiglie delle province di Lecce, Brindisi e Taranto non mandava le ragazze a studiare fuori. Migliaia di  donne hanno potuto così studiare e laurearsi presso l’Università di Lecce.”.

BarCamp – Un’Officina dello Sviluppo Locale

Galatone (Le) – 20 marzo 2015 – Palazzo Marchesale – Bar Camp “Un’Officina dello Sviluppo Locale” promosso dal Comune di Galatone e da AFORISMA Business School, in collaborazione con il GAL “Serre Salentine” – Interventi di Livio Nisi (Sindaco di Galatone), Ivano Russo (Consigliere per la Coesione Territoriale del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio Delrio), Elisabetta Salvati (Vicepresidente ASFOR “Associazione per la Formazione Manageriale” e Direttore Scientifico di AFORISMA Business School), Francesco Pacella (Presidente GAL “Serre Salentine”), Vincenzo Santoro (Responsabile ufficio Cultura di ANCI) e Luigi Spedicato (Docente, Formazione, Valutazione e Politiche delle Risorse Umane Università del Salento) – Video di Mauro Longo

IL PROGETTO “SALENTO IDEALE” PER RIFONDARE IL PATTO UNIVERSITA’-TERRITORIO

IL PROGETTO “SALENTO IDEALE” PER RIFONDARE IL PATTO UNIVERSITA'-TERRITORIO

IL PROGETTO “SALENTO IDEALE” PER RIFONDARE IL PATTO UNIVERSITA’-TERRITORIO

Lecce, 20 marzo 2015.

 

INAUGURAZIONE 60° ANNO ACCADEMICO

DIBATTITO SU “UNI-SALENTO PROSSIMO VENTURO. RIFONDARE IL PATTO UNIVERSITA’-TERRITORIO”

Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza, ore 15.

IL PROGETTO “SALENTO IDEALE” PER RIFONDARE IL PATTO UNIVERSITA’-TERRITORIO

INTERVENTO DEL PROF. WOJTEK PANKIEWICZ, PRESIDENTE DI “VALORI E RINNOVAMENTO”

Esprimo innanzitutto vivo apprezzamento per l’apertura e il carattere dialogico del discorso inaugurale, pronunciato stamattina, del Magnifico Rettore, Vincenzo Zara.

Il progetto “Salento Ideale” proposto e portato avanti dal Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento”, che ho l’onore di presiedere, rappresenta un momento importante di progettazione del nostro futuro.

“Salento Ideale” intende promuovere non solo l’adeguamento della legislazione della Regione Puglia, con l’approvazione di una proposta di legge, già presentata, che tuteli con un marchio, sull’esempio della Val de Loire, contemporaneamente le bellezze artistiche e quelle naturali, ma anche la crescita e lo sviluppo del Territorio, attraverso un cambiamento culturale, un cambiamento del modo di pensare e quindi di agire, che porti a fare sistema, al gioco di squadra tra istituzioni, imprenditoria, Università, associazionismo per sostenere uno sviluppo economico del Salento fondato sul turismo, l’arte, la cultura, l’agricoltura, l’agriecologia, l’artigianato, l’agroalimentare, e l’enogastronomia.

                                                                   IL PRESIDENTE

                                                                Prof.  Wojtek  Pankiewicz

Logo “Salento Ideale” di Gabriella Legno www.gabriellalegno.it