PANKIEWICZ: “Il sindaco PERRONE risolva le sue CONTRADDIZIONI”

PANKIEWICZ: "Il sindaco PERRONE risolva le sue CONTRADDIZIONI"

PANKIEWICZ: “Il sindaco PERRONE risolva le sue CONTRADDIZIONI”

Lecce,16 settembre 2014.

 

PANKIEWICZ, PRESIDENTE DI “VALORI E RINNOVAMENTO” SULL’AREA EX CASERMA MASSA: “NOI DIFENDIAMO L’AMBIENTE, LA CULTURA, LA STORIA. LECCE DIVENTI UN SALOTTO URBANO! LE CONTRADDIZIONI DEL SINDACO PERRONE CHE RICORRE AL TAR CONTRO IL MINISTERO AL QUALE POCHI GIORNI DOPO PORTA IL BID BOOK ! NOI GLI CHIEDIAMO DI CONCORDARE CON L’IMPRESA UN NUOVO SITO PER IL MEGA PARCHEGGIO”

 

Il presidente di “Valori e Rinnovamento”, movimento che fa parte del Comitato di Tutela dell’Area, Wojtek Pankiewicz, ha dichiarato:

“Il sindaco PERRONE risolva le sue CONTRADDIZIONI. Il 25 agosto scorso ha fatto deliberare alla Giunta un ricorso al TAR contro la proposta di sistemazione e valorizzazione di Piazza Tito Schipa del Ministero dei Beni Culturali, formulata attraverso la Direzione Regionale, e poi, solo pochi giorni dopo, si è recato lui stesso a Roma proprio presso tale Ministero (sic !) per presentare il Bid Book 2 per chiedere Lecce 2019 Capitale Europea della Cultura.

L’attuale degrado vergognoso di quell’area (che figura con i turisti !) non si combatte con un degrado maggiore. Perrone approfitti di questa empasse nella quale si è cacciato da  tre anni con la sua Amministrazione Comunale per cercare di giungere ad una soluzione ottimale. Se c’è amore per Lecce e buona volontà dei soggetti in campo, se, aspirando Lecce a diventare Capitale Europea della Cultura, si vogliono valorizzare e non mortificare i beni culturali che la storia ci ha donato, il Comune e la ditta De Nuzzo dialoghino e individuino UN’ALTRA AREA PER IL MEGA PARCHEGGIO sotterraneo, attrattore di traffico, e per i LOCALI COMMERCIALI, il traguardo è ancora raggiungibile.

Non conta solo il parere degli archeologi. Conta anche quello degli storici. Per un punto così prezioso, di cerniera tra il Borgo Antico della città e la parte moderna occorre sentire pure il parere fondamentale degli urbanisti. Ora ci sembra una scelta insensata, inutile e dannosa per la città, come è stato il filobus, prevedere 500 POSTI AUTO sotterranei, che attireranno in centro, nelle anguste vie del rione San Lazzaro ogni giorno centinaia di auto determinando INGORGHI, in entrata e uscita, e tanto INQUINAMENTO. Ed è assurdo continuare a cementificare, costruendo altri locali commerciali, quando ce ne sono tanti liberi nella zona e altri stanno per liberarsi per il fallimento delle attività.

Noi siamo per tutelare, far conoscere e valorizzare  l’IMPORTANZA STORICA E CULTURALE del Convento S. Maria del Tempio, per tutelarne gli importanti resti, progettando un parco verde, in una città carente di verde, un giardino che li custodisca, cerniera con l’architettura adiacente ( Castello, Cripta S. Lucia, Teatro Apollo e Palazzi). In questo giardino immaginiamo di ospitare la Tettoia Liberty, quale mercato delle erbe e dei fiori e centro di aggregazione sociale.

All’Amministrazione Comunale diciamo che i PARCHEGGI si fanno al di là della circonvallazione, collegando il centro con bus navetta elettrici che vanno e vengono per realizzare finalmente quella maxi isola pedonale da piazza S. Oronzo a piazza Mazzini, facendo diventare Lecce un grande centro culturale e commerciale all’aperto a misura di cittadini e turisti. LECCE, sosteniamo da sempre noi di “Valori e Rinnovamento”, può e deve diventare un vero e proprio “SALOTTO URBANO”, nell’ambito di un “SALENTO IDEALE”, di cui pochi giorni fa, abbiamo anche proposto un eventuale logo.

                                                                                                       Wojtek Pankiewicz

BANCO DELLA SOLIDARIETA’ Non gettare via.. Dona!

Galatone (Le) – 11 settembre 2014 – Ufficio Servizi Sociali – Presentazione del “BANCO DELLA SOLIDARIETA’ Non gettare via.. Dona!” raccolta di indumenti,scarpe e oggetti vari – Interventi di Annamaria Campa (Assessore alle Politiche Sociali), Fiorella Laudisa (Psicologa) e di una rappresentante dell’UNITRE – Video di Mauro Longo

Tap – Durissima presa di posizione del presidente di “Valori e Rinnovamento”.

10528023_10202446115410684_709064560_n

 PANKIEWICZ : “ FERMIAMO LA FOLLIA DI RENZI. NO AL MEGA GASDOTTO TAP VOLUTO DA LUGUBRI POLITICANTI E DA UN GRUPPETTO DI IMPRENDITORI ACCATTONI DELLE MULTINAZIONALI, PRIVI DI VISIONI  PER LO SVILUPPO DEL SALENTO . NO ALLO  SPETTRO DELLA TRIVELLAZIONE DEL NOSTRO MARE, SI AL TURISMO E ALL’AGRICOLTURA, SI ALLO SVILUPPO ECOSOSTENIBILE”.

 Non più tardi dell’altro giorno, “Valori e Rinnovamento” ha presentato il logo del marchio “Salento Ideale”. Noi del Movimento del Sole e delle Ali Azzurre abbiamo dimostrato di avere una visione di sviluppo economico del territorio, che è e deve restare quella del Turismo culturale. Lotteremo fino in fondo per impedire di far approdare un orribile mega gasdotto in questa paradisiaca terra e lotteremo pure per evitare l’incubo della trivellazione del nostro mare dell’arco jonico-salentino e dell’Adriatico per cercare il petrolio (sic !).

Tutto ciò è  e voluto dal lugubre aspirante dittatore Renzi, esponente delle destra più retriva di stampo finanziario, ammaliato dal dittatore dell’Azarbaijan e da un gruppetto di imprenditori accattoni delle multinazionali, privi di visioni di sviluppo del Salento.

“Valori e Rinnovamento” dice si al turismo, all’agricoltura e allo sviluppo ecosostenibile.

Siamo il Movimento del Sole e delle Ali Azzurre   e affermiamo con forza che lo sviluppo economico del Salento deve coniugarsi con la difesa e la tutela dell’ambiente. Lo abbiamo detto il 9 settembre scorso in conferenza stampa : la ricchezza non è in fondo al mare, è il mare, la costa, il paesaggio, la bellezza. Il petrolio del Salento non è nero, è azzurro come il nostro mare, verde come i nostri prati, e si chiama turismo. Diciamo, perciò, un no netto e deciso alla scellerato disegno di  di portare le  piattaforme, le sporche trivelle e gli sporchi mega tubi delle multinazionali del petrolio e del gas nel nostro mare e nel nostro territorio. Fermiamo la follia di Renzi!!!

 

                                                       IL PRESIDENTE – WOJTEK PANKIEWICZ

“Festa dell’Unità” 2014 – Galatone (Le)

Galatone (Le) – 10 settembre 2014 – Piazza san Demetrio – “Festa dell’Unità” organizzata dalla sezione cittadina del Partito Democratico – Interventi di Flavio Filoni e Cosimo Casilli e l’intervista del Direttore de “La Postilla” Enrico Longo a Michele Emiliano (Segretario Regionale del PD).

Nasce il marchio “Salento Ideale”

 

Lecce – 9 settembre 2014 – Sede “Quarta Caffè” – Nasce il marchio “Salento Ideale”- Il Direttore de “La Postilla” Enrico Longo intervista Adalberto Wojtek Pankiewicz (Presidente del Movvimento “Valori e Rinnovamento”), Gabriella Legno (pittrice e autrice del logo), Antonio Quarta (titolare azienda “Quarta Caffè”), Giovanni Invitto (Università del Salento) e Edoardo Winspeare (regista e Testimonial del marchio).

20^ Raduno Auto e Moto d’epoca – Galatone (Le)

 

Galatone (Le) – 7 settembre 2014 – Piazza Padre Pio – 20^ Raduno Auto e Moto d’epoca – Comitato Automobilistico Galateo – Video di Mauro Longo

20^ Raduno Auto e Moto d'epoca - Galatone (Le) - Ph. Vanessa Chirivì

20^ Raduno Auto e Moto d’epoca – Galatone (Le) – Ph. Vanessa Chirivì

Album Fotografico a cura di Vanessa Chirivì: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.647019785405818.1073741893.557386517702479&type=3